I 20 film più attesi del 2024, fra kolossal e grandi autori

Il 2024 è finalmente alle porte e con questo anche un nuovo anno di cinema, con tanti titoli che ci accompagneranno nel viaggio fino al 2025. Sarebbe difficile nominarli tutti, ma ci siamo permessi di elencare quelli che sono i 20 probabilmente più attesi in assoluto. Non resta che scoprirli.
Joker: Folie à Deux, Furiosa: A Mad Max Saga, Dune: Parte 2, Mickey 17 e Poor Things fra i film più attesi del 2024

Fa freddo. Da alcune parti più, e da altre meno. Ma questo significa solo una cosa. Inverno significa anno nuovo, ed anno nuovo significa altre quattro stagioni di film. A noi sta iniziando a venire l’acquolina in bocca solo all’idea, tanto che abbiamo pensato di stilare una lista dei film più attesi del 2024. Diciamocelo… i gusti sono gusti, e questo fa si che, magari, qualche titolo non ci sia, ma siamo stati il più possibile attenti a selezionarne venti che, secondo la nostra redazione, possano accontentare un po’ chiunque. Dai grandi kolossal, ai film d’autore, abbracciando i diversi generi.

Il ragazzo e l’airone (1 gennaio)

Ad aprire questa lista troviamo il film di animazione giapponese, intitolato Il ragazzo e l’airone, che ci farà i migliori auguri di buon anno. Scritto e diretto da Hayao Miyazaki, il film racconta la storia del bambino Mahito Maki e del suo airone parlante alla scoperta di una vecchia torre abbandonata, nel cui interno si trova un mondo incantato abitato da creature mai viste. Sicuramente, un film da vedere con tutta la famiglia (questa è la nostra recensione).

Poor Things (25 gennaio)

Il maestro greco Yorgos Lanthimos torna con il nuovo film presentato in anteprima mondiale, lo scorso primo settembre, all’ottantesima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Poor Things, aggiudicandosi il Leone d’oro. L’età vittoriana fa da cornice ad una brillante storia tra amore e fantascienza, con protagonista Belle Baxter, interpretata da Emma Stone, e Mark Ruffalo nei panni di uno scienziato. Per molti, il miglior film del regista. Beh, manca poco!

Madame Web (14 febbraio)

Madame Web arriverà intorno a metà febbraio. Diretto da S. J. Clarkson, il prodotto della Columbia Pictures, basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, è considerato il quarto progetto della Sony’s Spider-Man Universe. La trama tratta la storia di Cassandra Webb che, dopo aver acquisito dei poteri di chiaroveggenza a seguito di circostanze molto pericolose, deve affrontare il suo passato ed un misterioso uomo insieme a tre donne dai grandi poteri.

Estranei (29 febbraio)

Estranei (29 febbraio): Una collaborazione produttiva tra Gran Bretagna e Stati Uniti ha dato vita al film Estranei, che a fine febbraio farà il suo debutto nelle nostre sale. La sceneggiatura e la regia di Andrew Haigh hanno riproposto il racconto tratto dal romanzo di Taichi Yamada del ’87, che nel ‘88 era già stato precedentemente oggetto di una versione cinematografica. Un film esistenziale che unirà due cuori, quelli di Adam ed Harry, in una appassionante relazione, che scoperchierà, però, ricordi infantili (qui trovate la nostra recensione).

Kung Fu Panda 4 (7 marzo)

Quanto ci ha fatto divertire, durante l’infanzia. Ed ora, il nuovo capitolo. Proprio così, il prossimo marzo uscirà Kung Fu Panda 4. Secondo film di animazione di questa lista, il prodotto è stato curato da Stephanie Stine e Mike Mitchell. I bambini, e perché no, anche qualche adulto, saranno contenti di rivedere Po alla ricerca di colui che possa essere il suo degno erede per diventare il Guerriero Dragone al suo posto.

Dune – Parte 2 (13 marzo)

Dopo il successo della prima parte, ecco la seconda. Dune – Parte Due sarà disponibile da metà marzo circa. Progetto, ovviamente, nuovamente incaricato al regista Denis Villeneuve, che ha anche lavorato alla sceneggiatura – seguendo il romanzo di Frank Herbert – del film con Timothée Chalamet e Zendaya, i cui personaggi Paul Atreides e Chani si rafforzerà sempre di più. Insomma, un film tutto da pregustare, per cui non bisogna nemmeno aspettare eccessivamente.

Ghostbusters – Minaccia glaciale (28 marzo)

Allora, a questo punto, non sappiamo se parlare più con i giovani d’oggi o con gli ormai adulti, che lo sono stati negli anni ’80. Comunque sia, ve lo diciamo, Ghostbusters – Minaccia glaciale arriverà al cinema a fine marzo. Scritto e diretto da Gil Kenan, il sequel del lungometraggio del 2021, Ghostbusters: Legacy, riproporrà i soliti protagonisti alle prese con nuove minacce in nuove avventure. Non ci resta che aspettare!

Mickey 17 (28 marzo)

Robert Pattinson nel poster del film Mickey 17

Confessatelo. Dopo il grande successo di Parasite, in quanti aspettavano il nuovo film del regista e sceneggiatore Bong Joon-ho? Noi sicuramente. Il titolo, questa volta, è Mickey 17, con il protagonista omonimo che è interpretato da Robert Pattinson. Mickey è un impiegato mandato sul pianeta ghiacciato, conosciuto come Nifheim per una missione di “colonizzazione”. Vi diciamo questo: viene mandato a morire affinché si generi un suo clone ogni volta, tramite una stampante 3D.

Civil War (26 aprile)

Civil War arriverà a fine aprile. Il film scritto e diretto da Alex Garland appartiene al genere drammatico e dell’azione, che racconta come, in un prossimo futuro, durante una guerra civile che si sta espandendo per gli Stati Uniti, un team di giornalisti tenta di viaggiare per la nazione. Jesse Plemons, Cailee Spaeny e Kirsten Dunst sono tre degli interpreti principali di questo film avvincente e dinamico. Bisogna solo aspettare!

Challengers (26 aprile)

Ecco un film sportivo in questa lista. Ed è anche un film romantico. Forse è più romantico che sportivo. E riecco anche Zendaya. Challengers, dopo essere stato diretto da Luca Guadagnino, su un soggetto ed una sceneggiatura di Justin Kuritzkes, arriverà in sala lo stesso giorno del film precedente della lista. Quindi, dovremo aspettare fine aprile per vedere la storia di una promessa del tennis mondiale nel triangolo sentimentale con altri due tennisti.

Il regno del pianeta delle scimmie (22 maggio)

Continua la saga con l’uscita, verso fine maggio, del nuovo film intitolato Il regno del pianeta delle scimmie. Scritto da Patrick Aison e diretto da Wes Ball, il lungometraggio è il quarto capitolo del franchise reboot de Il pianeta delle scimmie del ’63. Dalla morte di Cesare sono passati circa trecento anni e diverse società di scimmie convivono inizialmente pacificamente, ma sarà così a lungo? Lo scopriremo solo a maggio!

Furiosa: Mad Max (23 maggio)

Siamo al capitolo numero cinque, a fine maggio esce Furiosa: Mad Max, che rappresenta il prequel del film Mad Max: Fury Road, uscito nel 2015. Ana Taylor-Joy interpreta la protagonista nel nuovo film di azione scritto e diretto da George Miller di genere fantastico e d’azione. Ci troviamo in un mondo post-apocalittico, quando Furiosa incontra Dementus, il signore della guerra. Lo scontro con Immortan Joe è alle porte. Siete curiosi?

Inside Out 2 (14 giugno)

Sarebbe bellissimo capire il modo in cui funzionano le nostre emozioni, così come interagiscono tra loro. Saranno veramente delle strane creature colorate? Secondo il regista di Inside Out 2, Kelsey Mann, risposta affermativa. Terzo film di animazione della lista, questa volta uscirà circa a metà giugno. Quindi, per i più piccoli, non disperate, dovete solo resistere un po’ per seguire le vicende dell’adolescente Riley alle prese con le sue emozioni.

A Quiet Place: Day One (26 giugno)

Noah Jupe, Millicent Simmonds, Emily Blunt e Cillian Murphy nel poster del film A Quiet Place II

A fine giugno, quando questo freddo sarà ormai un lontano e – per molti sì e per altri no – felice ricordo, uscirà A Quiet Place: Day One, che altro non è che il terzo capitolo del franchise horror post-apocalittico, questa volta diretto da Michael Sarnoski e scritto dallo stesso, insieme all’ex regista della saga John Krasinski. Siamo tutti abbastanza curiosi di capire quello che succederà in questo nuovo capitolo, ma aspetteremo!

Deadpool 3 (26 luglio)

Ryan Reynolds e Hugh Jackman sul set di Deadpool 3

Arriviamo adesso ad un altro terzo capitolo di quella che sta per diventare, per ora, una trilogia. Rispetto a quello precedente nella lista, però, uscirà esattamente un mese dopo, quando il caldo sarà ancora più caldo. Stiamo parlando di Deadpool 3, il film diretto da Shawn Levy con protagonista il supereroe interpretato da Ryan Reynolds. Sarà bello vedere come il suo cammino si intreccerà con quello di Wolverine, rigorosamente interpretato da Hugh Jackman.

Beetlejuice 2 (6 settembre)

Michael Keaton nel poster del film Beetlejuice 2

Tim Burton voleva farci un regalo. C’è poco da dire. E riprendendo il suo stile tetro e caratteristicamente spettrale, ha deciso che il prossimo settembre sarebbe uscito Beetlejuice 2, sempre, chiaramente, interpretato da Michael Keaton. Tim, ci hai fatto un bel regalo. Ispirato al film del ’88 (che si era persino aggiudicato l’Oscar al miglior trucco), lo “spiritello porcello” torna questa volta con la figlia Lydia, interpretata da Jenna Ortega.

Joker: Folie a Deux (4 ottobre)

Vogliamo solo dire una cosa a Todd Phillips: “Tu sei pazzo!”. Più del tuo protagonista forse. Però hai la nostra – e non solo – attenzione. Joker: Folie a Deux, in uscita a Ottobre, come già saprete, sarà un musical. Dopo il successo del primo film grazie ad uno straordinario Joaquin Phoenix, ora gli affianchiamo Lady Gaga e li facciamo cantare e ballare insieme? Forse tu, caro Todd, sarai pazzo, Joker già sapevamo che lo fosse, ma noi… siamo pazzi di curiosità.

Il gladiatore 2 (22 novembre)

Russel Crowe nel poster del film Il gladiatore

Siamo al terzultimo film della lista. Per questo dovremo aspettare fine novembre, ma ci portiamo avanti. Il gladiatore 2, non è solo un sogno, ma una solida realtà. E chi poteva mai capitanare la nave? Ovviamente Ridley Scott, che sicuramente sarà stato molto geloso del suo primo capitolo. La storia narra di Lucius, il figlio di Lucilla e nipote dell’ormai defunto imperatore Commodo. Le storia si svolge dopo la morte del protagonista del primo film, Massimo.

Il Signore degli Anelli: La guerra dei Rohirrim (13 dicembre)

Una scena con il protagonista del film Il Signore degli Anelli: la guerra dei Rohirrim

La guerra dei Rohirrim (13 dicembre): A questo punto dell’articolo, chi sta scrivendo, ha avuto delle convulsioni strane, probabilmente dovute ad un malore o qualcosa di simile. Forse era solo la forte emozione. Ci rendiamo conto che nella metà del prossimo dicembre (e capiamo che farà di nuovo freddo e manca “solo” un anno) uscirà il quarto capitolo de Il Signore degli Anelli: La guerra dei Rohirrim? Diretto da Kenji Kamiyama, tratta di un film d’animazione, specifichiamo, ma in molti non vedono l’ora.

Nosferatu (25 dicembre)

Nosferatu in una scena del film Nosferatu

Altro mini infarto. Tra un anno, ossia a Natale prossimo, uscirà un film che con il Natale ha ben poco a che fare. Il Nosferatu di Robert Eggers, molto probabilmente, avrà poco a che fare con quello dell’intramontabile Friedrich Wilhelm Murnau, uno dei pilastri dell’Espressionismo cinematografico tedesco, che nel 1922 realizzò Nosferatu il vampiro. Noi vogliamo comunque dare fiducia al regista statunitense, nella speranza che non si lasci spaventare dalla firma precedente.

Questi sono per noi i venti film più attesi del 2024. E c’è poco altro da aggiungere, perché al nuovo anno manca davvero poco. Augurandovi buone feste, vi domandiamo quale sia il titolo che aspettate di più.

Facebook
Twitter