Una notte da leoni 2, tutte le curiosità e le location del sequel

Una notte da leoni 2 sarà in onda questa sera, ma nel caso in cui vogliate sapere con un po' di anticipo dov'è girato questo folle sequel, siete nell'articolo giusto. Leggendolo, infatti, avrete risposta alla vostra domanda.
I personaggi di Una notte da leoni 2

Una notte da leoni 2 è il seguito di Una notte da leoni, uno dei maggiori successi commerciali del cinema comico-demenziale degli ultimi decenni Il film, folle tanto quanto il primo, è uscito nel 2011 (la prima pellicola uscì invece nel 2009) e, nel caso in cui vi interessi, lo potete trovare in chiaro, questa sera 19 Ottobre 2023 sul Canale 27, alle ore 21:10. Il cast vanta i protagonisti del primo film, con alcune aggiunte e svariati cammei sparsi nel corso dell’opera.

Se la prima pellicola della serie è americanissima al 100% e tratta da una storia altrettanto statunitense, questa è stata invece girata quasi interamente in trasferta. Il matrimonio che sta per essere celebrato è qui quello dl Stu (Ed Helms), prossimo a ufficializzare il suo amore secondo le tradizioni della sua consorte tailandese, Lauren (Jamie Chung). La cerimonia è un evento importante per l’uomo, pronto finalmente ad unirsi con una donna che ama. Ma prima della celebrazione c’è ancora uno scoglio: l’addio al celibato con i suoi amici di sempre. Phil (Bradley Cooper che ha recentemente finito nella bufera per il suo ultimo film), Doug (Justin Bartha) e Alan (Zach Galifianakis) organizzano una serata alcolica che si trasforma ben presto in delirio (c’erano dubbi). I tre si svegliano a Bankok senza avere la più pallida idea di cosa sia successo la notte precedente e iniziano un vero e proprio tour della Tahilandia per ritrovare il fratello minore della sposa, Teddy (Mason Lee).

Alcune curiosità su Una notte da leoni 2

Bradley Cooper, Zach Galifianakis ed Ed Helms in Una notte da leoni 2

Proprio grazie ai folli spostamenti dei protagonisti, fatta eccezione per qualche ripresa effettuata in California, tutto il film è stato girato in giro per la Tahilandia. Buona parte della pellicola è infatti ambientata a Bankok, dove sono state svolte numerosissime riprese. Un’altra buona parte del film è invece girata tra la zona limitrofa alla metropoli tailandese e la città di Krabi.

Ma il tour della Tahilandia non si è svolto solo on-screen. Anche l’immersione di cast e troupe nella vita tailandese è stata totale. Il contatto degli americani con il paese del sudest asiatico non è stato dei migliori, né per Stu sullo schermo, né per chi lo metteva in scena. Ed Helms venne infatti colpito da una intossicazione alimentare che lo costringeva a letto in ogni pausa delle riprese. Ma l’evento più grave occorse alla sua controfigura che subì un incidente d’auto durante le riprese, con l’uomo che si svegliò solo dopo un mese di coma.

Ma non sono solo le note negative ad aver caratterizzato la realizzazione della pellicola. Cast e troupe, durante la lavorazione, ricevettero la visita dell’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton. Non si contano inoltre i momenti in cui le risate che vediamo sullo schermo sono autentiche (il più delle volte il colpevole è Zach Galifianakis). Infine, per la sua breve partecipazione, Mike Tyson si sottopose alle angherie di un vero e proprio insegnante di canto. A posteriori, visti i risultati, poteva anche risparmiarsi la fatica. Tra templi e bordelli, intossicazioni alimentari e scimmie fuori controllo, Una notte da leoni 2 è quello che ci vuole per una serata tranquilla e all’insegna del demenziale.

Facebook
Twitter