Salvate il soldato Ryan: la storia vera che ha ispirato il film

In onda questa sera Salvate il soldato Ryan, pellicola del 1998 diretta dal maestro Steven Spielberg. Un film di guerra diventato negli anni un cult assoluto della Settima Arte. Ma qual è la trama di Salvate il soldato Ryan? E soprattutto, qual è la storia vera che ha ispirato il film?
Tom Hanks in una scena del film Salvate il soldato Ryan

In onda questa sera, 19 aprile 2024, alle 21:15 su Iris Salvate il soldato Ryan, pellicola diretta dal maestro Steven Spielberg. Scritto da Robert Rodat, Salvate il soldato Ryan è un film di guerra diventato negli anni un cult assoluto. Proiettato nelle sale statunitensi a partire dal 24 luglio 1998 e in Italia dal 23 ottobre dello stesso anno, la pellicola di Spielberg ha ottenuto uno strepitoso successo al box office incassando un totale di 481 milioni di dollari in tutto il mondo, a fronte dei 70 spesi.

Acclamato dal pubblico e soprattutto dalla critica, che ha elogiato la crudezza e il realismo con cui vengono narrati gli eventi, Salvate il soldato Ryan ha vinto ben cinque premi Oscar alla 71esima edizione degli Academy Awards: Miglior Regia, Miglior Fotografia, Miglior Montaggio, Miglior Sonoro e Miglior Montaggio Sonoro. Protagonista del film il grande Tom Hanks, di cui abbiamo stilato la TOP 10 delle migliori interpretazioni.

Scopriamo insieme la trama e la storia vera che ha ispirato il film!

Di cosa parla Salvate il soldato Ryan

Siamo nel 1944. Dopo lo sbarco a Omaha Beach, in Normandia, il capitano Miller (Tom Hanks) viene incaricato di rintracciare il soldato semplice Ryan (Matt Damon), unico sopravvissuto di quattro fratelli sotto le armi.

Le alte sfere americane hanno stabilito che il soldato Ryan deve essere trovato per riportarlo a casa dalla madre. Miller parte per la missione assieme alle sue truppe, ma il nemico incombe e la situazione diviene sempre più ingestibile. Quando i soldati riescono finalmente a trovare Ryan, quest’ultimo si rifiuta di tornare a casa e lasciare i compagni da soli.

La storia vera di Salvate il soldato Ryan

Salvate il soldato Ryan è ispirato alla storia vera dei fratelli Niland (Frederich, Robert, Preston ed Edward). I Niland erano quattro fratelli statunitensi, di origine irlandese, che prestarono servizio durante la Seconda Guerra Mondiale. Soltanto due dei quattro fratelli sopravvissero, ma all’epoca si pensava che Frederich “Fritz” Niland era l’unico sopravvissuto.

Dopo la notizia della morte dei tre fratelli, Fritz venne fatto rientrare in patria per alcune norme istituite dal governo americano, che voleva tutelare i nuclei familiari impegnati in battaglia. Soltanto in seguito Fritz scoprì che suo fratello Edward non era morto, ma prigioniero di guerra in un campo giapponese in Birmania. Robert e Preston avevano invece perso la vita nei primi giorni del D-Day.

Non potete assolutamente perdervi questa sera Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg, di cui abbiamo stilato la classifica di tutti i film dal peggiore al migliore!

Facebook
Twitter