Perfect, il film con John Travolta si ispira a fatti realmente accaduti?

Diretto da James Bridges, Perfect è un film particolare, una critica all’ossessione della ricerca del corpo perfetto, tema centrale nelle palestre di culturismo negli anni ‘80, soprattutto in America. Il film torna questa sera in tv alle 21:10 su Rai Movie. Si tratta di una storia vera? Capiamolo insieme.
Una scena da Perfect

Perfect è il film del 1985 con protagonista John Travolta, in programmazione tv questa sera, in prima serata alle 21:10 su Rai Movie. “Contenta d’averti incontrato e scontento d’averti incontrato. Contento che tu sia contenta d’avermi incontrato e scontento che tu sia scontenta d’avermi incontrato”. 

Trama e cast

Adam (John Travolta) è un giornalista della testata Rolling Stones in cerca dello scoop del momento. E Rolling Stones, lo abbiamo visto di recente con The Idol, è sempre alla ricerca di storie scandalo, e ancora più spesso, ottiene la notizia ricercata. Adam va a cercarla nelle palestre più frequentate dagli amanti del culturismo per documentarne la realtà, l’ossessione, la ricerca sfrenata della perfezione e gli allenamenti disumani seguiti dai suoi frequentatori. Adam accetta così di prendere lezioni di aerobica con il patto che l’insegnante della palestra, Jessie (Jamie Lee Curtis) gli rilasci un’intervista. Lei è bella e intrigante e lui si lascia conquistare. Ma “Un buon giornalista non va mai a letto con il suo argomento”. 

Ma siamo sempre in una commedia romantica (seppur dai toni drammatici) anni ‘80: tra i due scatta ovviamente la scintilla. Jessie, che non comprende cosa ci sia di brutto nell’essere perfetta e nel voler essere la migliore, fa promettere ad Adam di non pubblicare l’articolo. Adam, riluttante, accetta. Però la bozza dell’articolo, ancora esistente, viene scambiata per quella da pubblicare, scatenando l’ira di Jessie. E non finisce qui, perché altri scandali e problemi con la legge finiranno per complicare il rapporto tra i due ulteriormente.

Il film è ispirato a una storia vera?

Il film, forse tra i film più iconici con protagonista John Travolta (che di alti e bassi, nella carriera, ne ha avuti), è diretto da James Bridges (Urban Cowboy, The China Syndrome). Si ispira a fatti realmente accaduti? Effettivamente, il film trae ispirazione da tutta una serie di interviste e articoli raccolti, sul finire degli anni ‘70, nella rivista Latham – “Looking for Mr. Goodbody“, sezione del magazine Rolling Stones. Il redattore degli articoli aveva effettivamente riportato la realtà delle palestre di culturismo, l’ossessione, la mania degli habituè di tali luoghi e la ricerca malsana del perfezionismo. 

Poi, però, come il personaggio interpretato da John Travolta, si era innamorato di un’istruttrice, arrivando alla decisione ultima di non mandare in stampa gli articoli. Per fortuna, alla fine, per via di un errore di comprensione in redazione, gli articoli furono pubblicati lo stesso. E voi avete già visto Perfect? No? In ogni caso, potete recuperarlo questa sera (o riguardarlo), in prima serata, in programmazione tv alle 21:10 su Rai Movie. 

Facebook
Twitter