Captain Phillips – Attacco in mare aperto, la storia vera dietro al film

Va in onda stasera Captain Phillips - Attacco in mare aperto. Diretto da Paul Greengrass, il film è un thriller drammatico ispirato a una sconvolgente storia vera. Con protagonista Tom Hanks nel ruolo del capitano Richard Phillips, la pellicola racconta il dirottamento della nave mercantile Maersk Alabama nel 2009.
Tom Hanks in una scena del film Captain Phillips - Attacco in mare aperto.

Va in onda stasera alle ore 21.10 su Rai Movie Captain Phillips – Attacco in mare aperto, un thriller drammatico con protagonista Tom Hanks. Diretto da Paul Greengrass, il film è l’adattamento cinematografico del libro Il dovere di un capitano, l’autobiografia di Richard Phillips. La pellicola ha avuto un grande successo, arrivando a essere candidata a sei premi Oscar tra cui miglior film e miglior sceneggiatura non originale. Per il regista non è l’unica opera tratta da un fatto di cronaca.

Qualche anno fa ha portato sul grande schermo 22 luglio, un’incredibile ricostruzione degli attentati in Norvegia del 2011. Come questo film anche Captain Phillips – Attacco in mare aperto è un thriller che lascia col fiato sospeso lo spettatore e che porta sullo schermo un’incredibile storia vera. 

Si ispira, infatti, alla vera storia di Richard Phillips e del dirottamento della Maersk Alabama, avvenuto nel 2009 per mani di quattro pirati somali. La Maersk Alabama era una nave mercantile che stava navigando nelle zone del corno d’Africa. Da oltre 200 anni non accadeva una cosa del genere ad una nave cargo statunitense, e la vicenda provocò molto scalpore nel paese. Phillips divenne ostaggio dei pirati, guidati da Abduwali Muse. Dopo giorni di negoziati, il dirottamento si concluse con l’uccisione dei pirati da parte di tre tiratori scelti e con la condanna a 33 anni di carcere per Abduwali Muse. 

Ma il film non piacque proprio a tutti, soprattutto ai membri dell’equipaggio. Tra gli attori più amati di Hollywood per le sue incredibili interpretazioni Tom Hanks prende subito la simpatia del pubblico. Ma il capitano Phillips cinematografico sembrerebbe essere molto diverso da quello reale. Secondo l’equipaggio, il vero Phillips è molto più irritabile e autoreferenziale, fino al poter essere definito spregiudicato per aver ignorato tutti i segnali di pericolo che avrebbero potuto evitare il dirottamento. E voi avete già visto Captain Phillips – Attacco in mare aperto? Fateci sapere nei commenti!

Facebook
Twitter