Trovato morto Lee Sun-kyun, era il signor Park di Parasite: ipotesi suicido

Trovato morto nella sua auto a Seoul Lee Sun-kyun, attore sudcoreano prevalentemente noto in Occidente per il ruolo di Park Dong-ik, il padre della famiglia benestante al centro di Parasite, di Bong Joon-ho. Lee Sun-kyun aveva solo 48 anni. Ecco tutto quanto riportato dall’agenzia di stampa Yonhap nelle ultime ore.
Lee Sun-kyun nel ruolo del signor Park in una scena del film Parasite

Oggi, 27 dicembre 2023, diamo la notizia della scomparsa di Lee Sun-kyun, attore sudcoreano prevalentemente noto in Occidente per essere uno dei protagonisti del Parasite di Bong Joon-ho, in cui interpretava il padre della famiglia più benestante, il signor Park Dong-ik. L’attore è stato ritrovato in un’auto, a Seoul, e la sua morte apparirebbe come un suicidio, almeno secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa sud-coreana l’agenzia Yonhap. Aveva soltanto 48 anni.

Prima dell’inaspettato successo planetario di Parasite, Lee Sun-kyun aveva iniziato la sua carriera nel musical theatre e poi recitando in una serie di film e show televisivi di genere romantico. Successivamente, aveva deciso di dedicare la sua carriera al cinema d’autore, lavorando spesso al fianco del regista Hong Sang-soo, in film come Bamgwa nat o Oki’s Movie. Nel 2019, Parasite, di cui Lee Dun-kyun è uno dei protagonisti, trionfa agli Oscar, garantendo fama e successo all’attore anche in occidente. Di recente, il suo ultimo film, Sleep, diretto da Jason Yu, era stato presentato fuori concorso al Festival del cinema di Cannes del 2023.

Ormai da qualche anno, l’immagine di Lee Sun-kyun era stata infangata da accuse che lo vedevano come un assiduo consumatore di cannabis e altre sostanze psicotrope, su cui la Corea del Sud ha leggi molto severe. In Corea, ad esempio, la vendita di cannabis può essere punita con l’ergastolo e sono previste pene detentivi persino per chi torna in Corea dopo aver legalmente fatto utilizzo di cannabis al di fuori del paese. Le accuse rivolte a Lee Sun-kyun stavano ostacolando la carriera dell’attore, costringendolo a privarsi di diverse apparizioni televisive e contratti pubblicitari.

Intorno alla fine di ottobre, l’attore aveva rilasciato delle dichiarazioni alla stampa sul suo presunto consumo di sostanze stupefacenti. “Mi scuso sinceramente per aver deluso molte persone essendo coinvolto in un incidente così spiacevole“, erano state le sue parole. “Mi dispiace per la mia famiglia che sta sopportando un dolore così difficile in questo momento”.

Per ora, queste sono tutte le informazioni di cui siamo al corrente. Ciò che è sicuro è che non rivedremo Lee Sun-kyun nella serie spin-off di Parasite prodotta dalla HBO. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti su cinema e serie tv.

Facebook
Twitter