The Walking Dead, un’immagine svela nuovi dettagli sulla trama

Sono appena iniziate le riprese dalla nona stagione di The Walking Dead. La produzione ha condiviso, tramite Twitter, una foto dal set. Alle spalle del ciak – che potete vedere qui sotto – si intravede Hilltop e come è cambiata. Si evince, dunque, che ci sia stato un probabile salto temporale dopo la sconfitta di Negan. È probabile che i personaggi abbiano seguito le indicazioni lasciate dalla misteriosa Georgie a Maggie, per aiutare la comunità a sostenersi sfruttando le risorse naturali.

 

Sappiamo sempre più dettagli, dunque, su quello che sarà il futuro della serie. Nei nuovi episodi, Negan sarà prigioniero di Rick e del gruppo, nonostante le idee contrarie di Daryl, Jesus e Maggie. È proprio il futuro di quest’ultima ad essere incerto: l’attrice che la interpreta prenderà parte almeno a 6 episodi della nuova stagione. Non sappiamo se e per quanto il suo impegno con la AMC proseguirà; per Lauren Cohan potrebbe esserci un altro impegno ad accavallarsi, una nuova serie con la ABC. Potrebbero, dunque, essere forse gli ultimi episodi in cui apparirà.

The Walking Dead

Questa nuova stagione di The Walking Dead, in ogni caso, chiuderà tutte le storyline aperte. In seguito, si darà il via a una nuova fase. Lo showrunner, Scott M. Gimple, lo ha dichiarato qualche giorno fa: “Tanti personaggi arriveranno alla fine della storia che abbiamo raccontato negli ultimi anni, – ha detto – ci saranno ancora tante cose da dire, tante possibilità future e tanti cambiamenti di prospettiva che apriranno la via al futuro, ci aspettano movimenti emotivi e filosofici che daranno vita a eventi incredibili”. Adesso, il produttore lascerà anche il ruolo principale all’interno della serie. Rimarrà come supervisore, lasciando il posto di showrunner ad Angela Kang. La nona stagione ci sarà, per una serie che per tornare ai livelli di apprezzamento di qualche anno fa, ha evidentemente bisogno di essere rinnovata.

Leggi il nostro focus: The Walking Dead: il declino di un successo.

 

Facebook
Twitter