The Boys: che fine ha fatto Stormfront? Eric Kripke fornisce aggiornamenti

La seconda stagione di The Boys si è ri-confermata un grandissimo successo per la piattaforma di Amazon Prime Video, diventando addirittura la serie più popolare dell’anno. Il finale di stagione ha lasciato però sospese alcune sottotrame. Nonché i destini di alcuni personaggi. Tra questi: Stormfront.

Abbiamo visto infatti l’eroina interpretata da Aya Cash rimanere a terra, inerme, ma non priva di vita, fulminata dai raggi laser di Ryan. E proprio a tal proposito i fan si sono interrogati sul sua probabile destino e sul suo possibile ritorno nella terza stagione. Recentemente è stato proprio Eric Kripke, showrunner di The Boys, a pronunciarsi sulla questione e a fare qualche interessante considerazione.

“Confermerò che non è morta e che ora è ufficialmente Stumpfront [ndr “stump” è traducibile in italiano con moncone/ceppo]. Ormai è ridotta solo a questo torso ancora in vita. Non può rigenerarsi. La forza dei laser di Ryan – che erano sorprendentemente potenti – sono molto più potenti persino di quelli di Patriota quando Ryan si arrabbia abbastanza. L’idea che la donna che voleva la purezza della razza dominante si ritrovi a vivere per secoli potenzialmente come una completamente mutilata – abbiamo pensato che fosse il giusto poetico dessert per quella piccola nazista!”

Stormfront martoriata nella battaglia finale di The Boys 2

Purtroppo, a parte questa dichiarazione, Kripke non ha ancora confermato se Stormfront farà parte o meno del cast della terza stagione di The Boys.

Vi ricordiamo che la grande serie di successo è stata confermata per una terza stagione. Inoltre Amazon ha deciso di spingere sull’acceleratore e creare un’ulteriore serie spin-off. La storia sarà completamente incentrata su un college di giovani “Super” gestito dalla Vaught. Qui i ragazzi si troveranno alle prese con il dominio dei loro poteri, in un mix tra un teen drama e Hunger Games.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter