Stefano Sollima potrebbe essere il regista di Call of Duty

Stefano Sollima potrebbe essere il regista di Call of Duty

Il regista di Gomorra e Romanzo Criminale, Stefano Sollima, in trattative per dirigere un blockbuster americano, Call of Duty

Non è la prima volta che Hollywood ingaggia un regista italiano per dirigere i propri Blockbuster. Stefano Sollima ha avuto successo internazionale grazie alle serie Suburra, Gomorra e Romanzo Criminale. Figlio d’arte, Sergio Sollima, il padre ha diretto l’amatissima serie Sandokan in passato.

Sollima al cinema ha diretto A.C.A.B. e Suburra, è stato scritturato per dirigere il sequel di Sicario di Denis Villeneuve, Soldado e oggi la notizia della nuova proposta di dirigere un grande progetto, la regia del film del famosissimo videogame Call of Duty, non ci sono ancora notizie certe, ma solo alte probabilità.

Per il regista sarebbe un’occasione d’oro per emergere a livello internazionale e diventare il riferimento degli action movie.

L’idea dei produttori è quello di associare il thriller ad un universo game ispirato al gioco, come già stanno facendo Marvel e DC.
Per il cinema italiano è uno spiraglio importante, esportare eccellenze made in Italy permettono poi di aprire il mercato maggiormente verso le nostre “maestranze”, sarà un’ottima occasione quindi, non solo per il regista, ma per tutto il settore.

Leggi anche la nostra recensione sulla Serie Netflix, Altered Carbon

Facebook
Twitter