Star Wars, quando Re Carlo chiese alla Portman: “Sei anche nei vecchi?”

Natalie Portman ha rivelato la sua intenzione di tornare nei panni di Padmé Amidala nella saga di Star Wars. L’attrice aveva interpretato la giovane nella trilogia prequel, a partire dal film La minaccia fantasma, quando aveva solo 18 anni. Su questo episodio l’attrice ha raccontato un divertente aneddoto sulla famiglia reale britannica.
La Gaffe di Re Carlo a Natalie Portman (Padme Amidala) su Star Wars

Di recente l’attrice Natalie Portman è apparsa su Watch What Happens Live rilasciando un commento sulla sua partecipazione passata e futura nella saga di Star Wars. Portman era lì per promuovere il nuovo film drammatico di cui è protagonista insieme a Julianne Moore, May December

Ancora una volta l’attrice ha affermato di essere più che aperta a riprendere il suo ruolo di Padmé Amidala sul grande schermo. Portman era solo un’adolescente quando ha ottenuto il ruolo della protagonista nella trilogia prequel di Star Wars di George Lucas. Il primo capitolo della trilogia, La minaccia fantasma, ha debuttato nel 1999 quando Portman aveva solo 18 anni. Durante l’intervista, il conduttore Andy Cohen ha chiesto come fosse stato incontrare i membri della famiglia reale britannica durante la premiere di La minaccia fantasma. Divertita Portman ha rivelato: “Ricordo il principe Carlo, allora era il principe Carlo, mi ha chiesto se fossi stata negli originali. Ero tipo: ‘No, ho 18 anni!’ Ma era molto amichevole.”

Portman ha affermato che attualmente non ha ricevuto alcun invito a tornare nel franchise di Star Wars, ma, nel caso, sarebbe ben disposta a farlo. Ha detto, infatti, che lavorare alla trilogia prequel è stato “incredibile”, aggiungendo poi: “Era la prima volta che lavoravo digitalmente. Non credo che nessuno stesse sperimentando in quel modo allora. Era la prima volta che lavoravo con un green screen. Era un intero nuovo set di abilità da acquisire e un mondo completamente nuovo in cui entrare.”

Il regista Taika Waititi sta attualmente lavorando al nuovo capitolo del franchise, e aveva già collaborato con l’attrice nel film Thor: Love and Thunder. Qui abbiamo parlato degli sviluppi del suo progetto, che sembra però ancora agli inizi. I due hanno suscitato le risate dei fan quando Waititi ha chiesto a Portman, la scorsa estate, di unirsi al progetto, dimenticandosi che nell’universo di Star Wars era già Padmé. Su questo Natalie ha commentato: “Dice di averlo dimenticato perché mi ha chiesto se volevo essere in un film di Star Wars e io ero tipo, ‘lo ero’. Pensavo stesse scherzando. È un tale burlone che ho pensato che fosse uno scherzo. E poi dopo ha detto in qualche intervista che si era imbarazzato molto.”

Oltre il progetto di Waititi, i film in arrivo dalla galassia lontana lontana di Star Wars sono moltissimi. E voi quali aspettate di più? Fateci sapere nei commenti!

Facebook
Twitter