Nosferatu, Nicholas Hoult sul remake di Robert Eggers: “Speciale”

Il grande regista di horror Robert Eggers sta portando avanti i lavori del nuovo remake del grande classico di Murnau, Nosferatu. Il cast, come già è noto, sarà composto da star di prim’ordine, compreso Nicholas Hoult, che di recente è tornato a parlare del film in produzione spendendo parole davvero entusiaste per il progetto.
Nosferatu, Nicholas Hoult sul remake di Robert Eggers: "Speciale"

Continuano i lavori sul remake del grande film horror del cinema muto Nosferatu. Film che ha fatto la storia del cinema negli anni ‘20 e che ora troverà nuova vita grazie al lavoro di uno dei registi del genere più apprezzati, Robert Eggers. Già celebrato per titoli apprezzati come The Witch e The Lighthouse, la curiosità e le aspettative dei cinefili e non è alle stelle verso questo nuovo lavoro. Ma anche i membri del cast non fanno che mostrarsi entusiasti. Tra questi c’è anche Nicholas Hoult. 

Nosferatu, per Nicholas Hoult sarà speciale

Un primo scatto da Nosferatu
Un primo scatto da Nosferatu

L’attore non è nuovo nel mondo del cinema horror. Infatti, lo vedremo tra pochissimo in sala (nello specifico a partire dal 25 maggio) con Renfield, lungometraggio che lo vede protagonista, insieme a Nicolas Cage, nei panni dell’assistente di Dracula. All’interno di Nosferatu invece non è ancora noto quale sarà il ruolo da lui ricoperto (ma conosciamo i protagonisti, come raccontiamo qui). Nonostante questo però l’attore è molto contento del lavoro che stanno portando avanti, sentendo le sue parole. 

Rob voleva fare Nosferatu da quando aveva otto anni e ha anche avuto una parte nel periodo del liceo. Quindi questo è per lui un progetto appassionante da molto tempo”. Queste le parole di stima di Hoult relativamente al regista. Per quanto riguarda la sua partecipazione invece, ha sottolineato che: “onestamente non stavo cercando di tornare nuovamente nel mondo dei vampiri. Ma il suo tono e stile sono completamente l’opposto (rispetto a Renfield) e poi sono un fan totale del suo lavoro, quindi sono molto emozionato di essere in questo mondo e di poter imparare da lui”.

E non poteva mancare anche il commento verso il film: “penso che il film potrebbe essere davvero speciale. Quindi sono entusiasta che lo spettatore possa vederlo”.
E noi, d’altro canto, non potremmo essere più d’accordo con lui. L’attesa per Nosferatu infatti è tanta, e non ci resta che attendere per capire quando verrà annunciata la data ufficiale di uscita nelle sale. 

Facebook
Twitter