Nascono i POP Awards, i premi del pubblico dove a votare siete voi!

Dall’incontro di varie realtà editoriali di cinema e serialità, ma soprattutto dall’incontro fra noi e voi, il pubblico, nascono i POP Awards. I premi di fine anno in cui a scegliere i best of tra film e serie TV, siete voi. Venti categorie, dalle più classiche alle più spassose. Scoprite dove, come e quando votare!
I POP Awards

Se è vero, come recitava una citazione che tanto piace ai critici, che “le recensioni negative sono uno spasso da scrivere e da leggere“, altra cosa che accomuna critica e pubblico è la tendenza a voler assegnare un voto a tutto. E attraverso questo, eleggere un migliore. In una famosa intervista, Marlon Brando criticava questa ricerca del continuo best of. Ma quanto più il cinema va nella direzione dell’intrattenimento, tanto più si fa sentire questa necessità molto… pop! Non è un modo per escludere, anzi. Semmai, per tirare le somme, per vedere in che direzione stia andando il gusto del pubblico, che è poi quello che fa il 90% del cinema e della serialità che vediamo e commentiamo, che vedrete e che commenteremo. Da qui l’idea, e il nome: POP Awards.

I POP Awards nascono da un incontro inedito. Fra critica e pubblico in primis, laddove la prima riconosce nel secondo un attore importante, cruciale, nella discussione cinematografica e seriale. E quindi anche il suo diritto a dire la propria, oltre a ricevere le migliaia di classifiche in ogni campo e categoria che naturalmente seguono e si susseguono in questo periodo dell’anno, quando cioè l’anno finisce e si vuole fare un consuntivo. E in secondo luogo, nell’incontro di realtà editoriali e social che per il restante periodo dell’anno potreste percepire in “competizione” – sempre ammesso che questa parola, in questo settore, abbia un qualche significato. Ma che ora mettono da parte le differenze. Un po’ un modo per sedersi tutti insieme, a Natale o qualunque sia la ricorrenza festeggiata, e ritrovarsi e ricordarsi che se ci interessiamo a questo mondo – sia dalla parte di chi scrive, che dalla parte di chi legge – è perché lo amiamo tutti con uguale intensità.

I POP Awards sono insomma un gioco, ma di quelli molto seri. Meglio iniziare a spiegarvi.

I POP Awards (acronimo di Premi Online del Pubblico) comprendono ben 20 categorie fra cinema e serie TV. Le classiche: Miglior Film, Miglior Film d’Animazione, Migliori Interpretazioni, Miglior Episodio in una Serie TV. Il meglio dell’Oscar, del Golden Globe e dell’Emmy messi insieme (anzi, li bruciamo sul tempo). Ma poi ce ne sono altre che vi stupiranno, divertiranno, su cui ci sarà da scervellarsi ancor di più ma che nascono proprio da quella domanda fatidica che, a ben guardare, si fa molto più spesso della classica: “Qual è il tuo film preferito“. E cioè: “Qual è la scena che ti ha fatto piangere di più?“.

E quindi giù di: Miglior Tormentone (dove si posiziona I’m Just Ken nel vostro Spotify Wrapped), Migliore Scena Strappalacrime (ancora state piangendo per Bill e Frank?), Miglior Boomer (non chiamatelo Tom Cruise, quello corre sui treni!). Ce n’è per tutti i gusti più uno insomma. Ma ora: come, dove e quando potete votare?

Partiamo col dire che potete farlo tutti, nessuno escluso. Poi il dove, un sito dedicato: www.popawards.it. Lì troverete tutte e 20 le categorie, ciascuna con le shortlist dei principali nominati che abbiamo preventivamente selezionato per voi, mettendo a confronto le nostre sensibilità. Le nominations verranno annunciate direttamente sul sito nella giornata di domani, 21 dicembre, e comprenderanno quindi tutti i film e le serie TV uscite dall’1 gennaio al 21 dicembre 2023 (in Italia) al cinema, sulle piattaforme o in TV.

Per votare ci sarà tempo dal 23 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 e i vincitori verranno annunciati il 15 gennaio. Come piace dire: “Non fatevelo raccontare!“. Per una volta, la classifica che leggerete il 15 sarà tutta vostra!

I POP Awards nascono dall’incontro delle realtà editoriali di CinefilosCinemadvisorCinemaSerieTVIl Cineocchiolongtake, ScreenWorld e ovviamente anche noi di CiakClub. La progettazione del sito dei POP Awards nasce dal prezioso lavoro di Move Forward, agenzia di Digital Business che offre servizi di consulenza a 360 gradi nel mondo digitale, il cui focus è quello di soluzioni innovative e personalizzate per i loro clienti, basate su analisi, creatività e tecnologia. Il trailer è stato realizzato da Studio Méliès e diversi creator si sono fatti avanti per promuovere i premi, fra cui: Disegni Cinici, Eva Carducci, Emanuele Gregori e Gabriella Giliberti. Potete seguire i POP Awards su tutti i seguenti canali dedicati:

Quindi: appuntamento su www.popawards.it dal 23 dicembre al 7 gennaio. E che vincano i migliori!

Facebook
Twitter