John Malkovich sarà Hercule Poirot in una miniserie della BBC

Sembra essere un ottimo periodo per Poirot al cinema. Lo scorso anno Kenneth Branagh ha riportato sul grande schermo uno dei romanzi più celebri di Agatha Christie, Assassinio sull’Orient Express. Il film ha avuto un ottimo successo, tanto da spingere Branagh a dichiarare di voler creare un “Agatha Christie cinematic universe”, di cui un secondo capitolo, Poirot sul Nilo, è già in lavorazione.

Sempre nel 2017 era uscito anche Mistero a Crooked House, tratto da È un problema, mentre Ben Affleck sta adattando la commedia Testimone d’accusa, cinquant’anni dopo il film di Billy Wilder. Ma non è finita qua, perché Poirot sbarcherà di nuovo sul piccolo schermo, grazie a una miniserie della BBC One.

Ad interpretare il geniale detective belga sarà questa volta John Malkovich. La miniserie sarà un adattamento de La serie infernale (The A.B.C. Murders), romanzo ambientato negli anni ’30 in cui un serial killer uccide, in maniera apparentemente casuale, persone i cui nomi, cognomi e città in cui vivono seguono l’ordine alfabetico.

John Malkovich

La scrittura della serie è stata affidata a Sarah Phelps, che per la BBC One ha già adattato Dieci piccoli indiani, mentre la regia dei tre episodi sarà affidata ad Alex Gabassi (The Frankenstein Chronicles). Accanto a Malkovich vi sarà Rupert Grint (il Ron della saga di Harry Potter) nei panni dell’ispettore Crome. Il canale britannico, dopo Dieci piccoli indiani The A.B.C. Murders, ha in mente di proseguire questa serie di film tratti da Christie, e in programma ci sono altre sei produzioni.

Dalle prime dichiarazioni dei produttori, l’intenzione sembra quella di restituire tutta la violenza di quello che è uno dei romanzi più brutali della scrittrice britannica, ma, contemporaneamente, di dedicare spazio anche alla psicologia di Hercule Poirot. Nel cast vi saranno anche Andrew Buchan, Eamon Farren (già visto nel nuovo Twin Peaks), Tara Fitzgerald (Selyse Baratheon in Game of Thrones), Bronwyn James e Freya Mavor.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Facebook
Twitter