Inside Out 2 è il miglior debutto d’animazione di sempre al box-office

A pochi giorni dalla sua uscita, Inside Out 2 è già da record. Il nuovo film targato Disney Pixar sta infatti registrando numeri impressionanti al box-office ed è diventato il miglior debutto d’animazione di sempre al botteghino. Scopriamo insieme tutti i dettagli!
Gioia e Ansia in una scena del film Inside Out 2

Inside Out 2 è già da record! Il nuovo film targato Disney Pixar sta registrando numeri impressionanti al box-office. Distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 14 giugno 2024, il sequel di Inside Out al suo primo weekend d’apertura ha portato a casa numeri straordinari: 155 milioni di dollari a livello nazionale, assicurandosi il secondo più grande lancio animato di sempre dopo Gli incredibili 2 (detentore del primato con 182 milioni di dollari).

Ma tenendo conto anche dei numeri esteri, Inside Out 2 raggiunge cifre da capogiro. Secondo gli ultimi dati a nostra disposizione, la nuova pellicola Pixar avrebbe infatti incassato circa 295 milioni di dollari sul mercato globale. Un vero e proprio guinness word record che conferisce al film Pixar la corona del miglior debutto d’animazione di sempre al botteghino. Scopriamo insieme tutti i dettagli!

I numeri di Inside Out 2 al box-office

Diretto da Kelsey Mann, al suo esordio alla regia, Inside Out 2 è ambientato durante l’adolescenza della protagonista Riley. Nuove emozioni vengono portate al quartier generale: a Gioia, Tristezza, Rabbia, Paura e Disgusto si aggiungono infatti Ansia, Invidia, Noia e Imbarazzo, di cui potete recuperare qui tutte le voci del doppiaggio italiano.

La pellicola ha ottenuto ottimi consensi da parte della critica e soprattutto del pubblico, che sta continuando a riempire le sale cinematografiche per vederlo. Il film ha battuto tutti i record in America Latina (30 milioni di dollari solo in Messico), dove è diventata la seconda più grande uscita di tutti i tempi, dietro solo ad Avengers: Endgame. Ma grandi numeri anche in Europa (14 milioni nel Regno Unito) e in Asia (15 milioni in Corea del Sud).

Negli Stati Uniti il film puntava a pareggiare i numeri del prequel Inside Out, ovvero raggiungendo i 90 milioni di dollari. E invece è diventato il primo film dai tempi di Barbie a superare i 100 milioni di dollari al suo lancio. Un vero e proprio exploit che fa pregustare alla Pixar la possibilità di superare di gran lunga il miliardo di dollari al botteghino.

E voi cosa ne pensate di Inside Out 2? Fatecelo sapere nei commenti e nel frattempo recuperate qui la trama, il cast, il trailer e la piattaforma streaming su cui verrà distribuito!

Facebook
Twitter