Il re leone: il live action Disney avrà un sequel con Barry Jenkins alla regia

Il live action de Il re leone è stato uno dei maggiori incassi della scorsa stagione cinematografica (qui la nostra recensione). Arriva ora la notizia che la Disney ha in cantiere anche un sequel del film ed è già noto il nome di chi guiderà la regia del progetto. La pellicola sarà diretta da Barry Jenkins, regista premio Oscar per Moonlight.

Il re leone avrà dunque un sequel. Non sono ancora noti dettagli di trama, né ipotetiche date d’uscita. Non sappiamo quindi se il film in questione sarà ispirato al classico animato che la Casa di Topolino fece uscire con il titolo di Il re leone II – Il regno di Simba del 1998. Le uniche informazioni a riguardo riportate da Deadline sono relative alla prima fase di produzione. Jeff Nathanson, che ha curato la sceneggiatura dell’ultimo capitolo, ha già completato la prima parte del nuovo script. La regia sarà affidata invece a Barry Jenkins, che oltre ad aver vinto un Oscar per Moonlight, è stato nominato anche per l’adattamento di Se la strada potesse parlare.

Il primo capitolo de Il re leone, nella sua versione originale, ha visto un cast gremito di voci famose. Beyoncé Knowles ha fatto la parte di Nala; Donald Glover e JD McCrary hanno preso parte al ruolo di Simba, rispettivamente in versione adulta e quando da cucciolo, James Earl Jones era Mufasa, Chiwetel Ejiofor era Scar, Seth Rogen nel ruolo di Pumbaa, Billy Eichner nel ruolo di Timon e John Oliver in quello di Zazu. Inoltre Tim Rice ed Elton John, già compositori delle canzoni originali del lungometraggio animato, si sono occupati della creazione di alcuni brani inediti per il primo live action.

Non resta che vedere cosa prospetta mamma Disney per questa nuova versione, visto che che si tratterà del primo sequel di uno di questa nuova ondata di live action.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter