Il nuovo film di Quentin Tarantino potrebbe essere cancellato?

Non ci sono ancora conferme ufficiali, si tratta ancora di semplici rumours, ma stando ad alcuni report americani, il nuovo film di Quentin Tarantino potrebbe essere a rischio cancellazione. 

Secondo il sito Showbiz 411, la Sony starebbe rivedendo il contratto con il regista Quentin Tarantino, decidendo di non produrre e distribuire la pellicola. Le motivazioni potrebbero essere sia le rivelazioni di Uma Thurman sull’incidente accaduto sul set di Kill Bill, sia per le dichiarazioni rilasciate su Samantha Geimer e Roman Polanski nel 2003, che in questi ultimi giorni hanno alzato un polverone mediatico.

Il regista ha dovuto chiarire subito la situazione riguardante l’incidente e si è scusato con la Geimer, per aver sottovalutato e sminuito, le accuse di stupro su minore mosse dalla donna al regista polacco. Un’altra questione che potrebbe far ripensare gli accordi sul film, ha a che fare con il budget di produzione. Secondo sempre quanto riportato sul sito, il film costerebbe 200 milioni di dollari, divenendo uno dei film più costosi della carriera del regista, e la Sony per recuperare i costi di produzione dovrebbe incassare 400 milioni di dollari in tutto il mondo per non andare in perdita. Il rischio quindi sarebbe molto alto, visto che l’unico film di Tarantino ad aver incassato una cifra simile, è stato Django Unchained del 2012.

Quentin Tarantino
Sharon Tate

Come riportavo all’inizio, si tratta semplicemente di rumours privi di conferme ufficiali. Il film in questione sarebbe il nono della celebre filmografia del regista di Knoxville, e sarà ambientato nella Los Angeles del 1969. Si concentrerà sul periodo in cui era attiva la Manson’s Family, nel cast sono stati confermati Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nei panni di Sharon Tate, e conferme non ancora ufficiali vorrebbero proprio il regista Roman Polanski, marito della Tate all’epoca, prendere parte al film. Riguardo la questione sulla realizzazione della pellicola, appena avremo notizie ufficiali vi terremo aggiornati a riguardo.

Leggi altre news su CiakClub.it!

Facebook
Twitter