Fabbricante di Lacrime: ecco il romanzo bestseller che l’ha ispirato

Il fabbricante di lacrime è il nuovo film di Alessandro Genovesi indirizzato al target degli adolescenti che sta riscuotendo un largo successo su Netflix. Ambientato in Minnesota ma girato tra Pescara e Rimini, il film sembra già proiettato verso un secondo capitolo. Nell’articolo vi raccontiamo del libro da record da cui è tratto!
Caterina Ferioli eSimone Baldasseroni in una scena del film Fabbricante di lacrime

Netflix in questo momento sta riscuotendo un grandissimo apprezzamento per un suo prodotto lanciato forse in sordina ma dai risultati sensazionali. Si tratta di Fabbricante di Lacrime, il film adolescenziale di produzione italiana e con protagonisti i due attori esordienti Simone Baldasseroni (Biondo) e Caterina Ferioli. L’entusiasmo per il film, però, non è totalmente inaspettato. Soprattutto perché riflette un altro boom impensabile: riguarda il romanzo omonimo, da cui si ispira il regista del film, che ha raggiunto la notorietà tramite la piattaforma Wattpad ed è diventato celebre su TikTok. La scrittrice, italiana, è nota con lo pseudonimo di Erin Doom e Fabbricante di Lacrime è diventato un vero bestseller.

Ecco il libro che ha ispirato il film

Prima di essere un film Fabbricante di lacrime trionfa ai Watty Award. Si tratta di un premio nato nella piattaforma Wattpad e promosso dagli stessi organizzatori del sito che, insieme ai fan, eleggono la storia più avvincente dell’anno. Erin Doom – pseudonimo della scrittrice italiana che ha condiviso la sua storia online – ha ritirato il premio e, forse inaspettatamente anche per lei, poco dopo ha ricevuto la proposta dall’editore Salani di pubblicare il suo libro.

Così Fabbricante di Lacrime è arrivato in tutte le librerie. La storia che aveva commosso milioni di utenti Wattpad che ne avevano letto gli sviluppi sulla piattaforma è diventata un libro. Wattpad è un sito che permette agli scrittori emergenti di pubblicare le proprie storie e interagire con i lettori; il suo punto di forza è proprio la comunità globale di lettori che si aggrega attorno ad una storia. E questo è ciò che ha reso vincente anche Fabbricante di lacrime.

Dal momento della sua pubblicazione, nel 2021, il libro di Erin Doom è diventato un vero e proprio caso social-letterario. Sì perché gli utenti di TikTok appassionati di lettura, riuniti intorno alla comunità di BookTok, non hanno fatto altro che portare il numero di vendite del libro a quote straordinarie. Nel 2022 Fabbricante di lacrime vende 500 mila copie ed è il romanzo più venduto in Italia.

La storia è la stessa che abbiamo conosciuto nel film. Nica (ecco chi è Caterina Ferioli, l’attrice che la interpreta) e Rigel sono i due ragazzi adolescenti protagonisti che si conoscono da bambini in orfanotrofio. Fra le stanze dell’istituto si raccontano le storie a lume di candela: una di esse è quella del fabbricante di lacrime – l’artigiano che ha creato le paure degli uomini. Quando i due bambini vengono adottati inizia per loro una vita di odio-amore che porterà ad un finale strappalacrime (che vi spieghiamo qui)

Voi avete già visto Fabbricante di Lacrime? Immaginavate l’enorme successo del libro di Erin Doom a cui è ispirato? Ecco il resto delle novità di Aprile su Netflix!

Facebook
Twitter