Death Stranding: tutto quello che sappiamo sul film A24 tratto dal gioco

Hideo Kojima sta per piombare nel mondo del cinema. Il suo ultimo progetto videoludico, Death Stranding, verrà adattato in una pellicola che esplora quell’universo ma se ne distacca narrativamente. Per ora le informazioni a riguardo sono poche, ma qualcosa è stato già rivelato.
Norman Reedus (Sam Porter Bridges) nel poster del videogioco Death Stranding

È stato annunciato un lungometraggio tratto da Death Stranding, videogioco partorito dalla mente di Hideo Kojima. L’autore, considerato da molti un genio e uno dei creatori videoludici più importanti di sempre, possiede una lunga carriera alle spalle iniziata nel ‘86 con il primo titolo della saga di Metal Gear. Il titolo preso oggi in esame è stato pubblicato nel 2019 e ottenne critiche molto contrastanti. In molti lo amarono, mentre altri lo detestarono. È chiaro però nel gioco il tentativo del suo creatore di dare uno stampo molto cinematografico alla vicenda.

Ecco che ora le due cose si incontrano con l’annuncio del lungometraggio. Per quanto riguarda il cast ancora non abbiamo informazioni. Sappiamo che Kojima è direttamente coinvolto nel progetto, soprattutto per quanto riguarda la storia e il design del titolo. Il padre di Metal Gear ha svelato di non voler semplicemente trasporre i fatti del gioco, ma di voler espandere l’universo di Death Stranding allontanandosi dalla storia videoludica.

Per quanto riguarda la produzione troviamo tra i nomi coinvolti A24, divenuta celebre negli anni per essersi dedicati a film indipendenti e prevalentemente horror (anche se i piani futuri della casa puntano verso un panorama commerciale). Alex Lebovici, produttore di Barbarian, figura nel ruolo di co-produttore. Come già detto Kojima non ha intenzione di riprendere la trama già raccontata nel videogioco. Sicuramente il mondo post-apocalittico sarà lo stesso, ma il pubblico potrà godere di nuovi personaggi e nuove dinamiche.

Da questo è facile dedurre che probabilmente, almeno per quanto riguarda i personaggi principali, non vedremo nessuno dei volti noti del videogioco. Si potrebbe comunque sperare in qualche cameo di Norman Reedus o di Mads Mikkelsen. Per quanto riguarda una data d’uscita è ancora troppo presto. Il progetto è attualmente in produzione e molto probabilmente si trova ancora nelle prime fasi. 

In merito alla collaborazione con A24, Hideo Kojima ha dichiarato: “I film che propongono sono di alta qualità e molto innovativi. Le loro creazioni mi hanno atratto da subito, divenendo anche fonte d’ispirazione per il mio lavoro. Stiamo lavorando insieme ad un film su Death Stranding. Non si tratta solo di una trasposizione diretta del gioco. L’intenzione è creare un titolo destinato non solo ai fan del gioco, ma anche a tutti gli appassionati di cinema. Stiamo creando un universo di Death Stranding mai visto prima, realizzabile solo attraverso il mezzo cinematografico”

Per il titolo bisognerà sicuramente aspettare qualche anno, considerato che comunque Kojima non ha intenzione di mettere in pausa la sua carriera nel mondo dei videogiochi. È sicuro però che l’hype è tanto, soprattutto considerato l’autore, grande appassionato di cinema. Infatti Hideo Kojima è solito commentare le grosse uscite, come Guardiani della Galassia Vol.3. E voi? Aspettate il film di Death Stranding? Diteci cosa ne pensate con un commento!

Facebook
Twitter