A Quiet Place 2, come finisce la saga post-apocalittica di John Krasinski?

Arriva questa sera, 1 dicembre 2023 in prima serata su Italia 2, A Quiet Place 2, sequel della fortunata saga horror scritta e diretta da John Krasinski (anche protagonista del primo capitolo della saga). Come finisce il secondo capitolo? Quale arma ha in serbo questa volta Regan contro gli alieni per salvare i sopravvissuti?
Noah Jupe, Millicent Simmonds, Emily Blunt e Cillian Murphy nel poster del film A Quiet Place II

A Quiet Place 2, secondo capitolo della saga post-apocalittica scritta e diretta da John Krasinski e Emily Blunt arriva in programmazione tv in prima serata questa sera, alle 21:15 su Italia 2. A Quiet Place – letteralmente un posto tranquillo, è la saga incentrata sulle vicende di una famiglia, la famiglia Abbott, costretta a vivere senza emettere alcun rumore, con la paura di essere scoperta da una razza di creature aliene che dominano il mondo: creature che non vedono, velocissime, enormi, ma disposte di una spessa corazza e di un udito fuori dal normale. 

Il secondo capitolo si raggancia alla scoperta della figlia Regan del primo capitolo (che ripercorriamo qui nella nostra recensione del film): gli alieni non sopportano gli ultrasuoni emessi dall’impianto cocleare dell’apparecchio della bambina. Tra i pochi superstiti sulla terra, la famiglia Abbott (meno il padre, che si era sacrificato per salvarli), si imbatte in un vecchio amico del padre, Emmett (Cillian Murphy), che vive in un bunker. In un momento di noia nel bunker scoprono l’esistenza di un’emittente radio che continua a passare sempre la stessa canzone: Beyond The Sea. Regan, convinta che quella non possa essere una coincidenza, decide di mettersi in viaggio per trovare altri superstiti, sicura che abbiano in serbo per loro un messaggio.

Regan scopre infatti che diverse persone vivono su un’isola senza la preoccupazione di non dover emettere suoni: oltre il mare, è lì che devono andare per trovare, finalmente, il loro posto tranquillo. Gli alieni, scopre Regan, hanno dunque una seconda debolezza: non resistono all’acqua. Regan e Emmett se ne rendono conto nel tenativo di raggiungere tale popolazione, episodio in cui un alieno, che li aveva raggiunti dopo un attacco di una popolazione cannibale del posto, muore al contatto con l’acqua. Il lieto fine sembra essere dietro l’angolo, ma un alieno riesce ad intrufolarsi su un’imbarcazione, mettendo a rischio tutta la colonia di superstiti oltre il mare.

Anche in tale occasione, la bambina riesce di nuovo a salvare la situazione, collegando il suo apparecchio acustico ad una cassa di amplificazione radio e annientando così la creatura e tutte le creature che potrebbero in futuro minacciare la colonia. Si tratta dunque di creature all’apparenza impossibili da annientare, eppure, la razza umana, presentata come sconfitta e destinata ad una vita silenziosa fin dall’inizio del film, trova il tallone d’Achille dei mostri tramite una bambina, che segna il lieto fine per la famiglia, per ben due volte. 

A Quiet Place tornerà presto tra noi con un attesissimo spin-off: Day One. Intanto, avete già visto A Quiet Place 2? In ogni caso potete recuperarlo questa sera in prima serata, su Italia 2.

Facebook
Twitter