Il prossimo film di Wes Anderon potrebbe essere un musical ambientato nella Francia del secondo dopoguerra

Solo pochi mesi fa usciva nelle sale Isle of Dogs, ultima fatica di Wes Anderson (qui un nostro focus sul suo cinema), ma a quanto pare il regista statunitense sarebbe già pronto a tornare dietro la macchina da presa, per quello che sarà il suo decimo film.

Anderson vive da anni a Parigi, e vorrebbe girare la sua prossima pellicola proprio in Francia, anche se non nella capitale ma ad Angoulême, in Nuova Aquitania. Di questa nuova opera si sa ancora pochissimo, ma dovrebbe essere ambientata nella seconda metà degli anni ’40, nell’immediato dopoguerra. Potrebbe addirittura essere un musical.

Quest’ultima indiscrezione non ha ancora una conferma ufficiale, ma si tratterebbe del primo musical di Anderson. La musica però ha sempre avuto un ruolo fondamentale nel suo cinema, e conoscendo l’estro del regista è facile pensarlo alle prese con questo genere, anche se sicuramente è per ora difficile immaginare il risultato finale di un film musicale di Wes Anderson ambientato nella provincia francese del dopoguerra.

Francia

Le riprese dovrebbero iniziare nel febbraio dell’anno prossimo, e questo potrebbe far supporre a un’uscita nelle sale nel 2020. Ma siamo ancora in fase di preproduzione; non c’è un cast, e non sappiamo nemmeno se già ci sia una sceneggiatura completa, quindi queste ipotesi lasciano il tempo che trovano. Per il momento possiamo solo dirci molto curiosi per questo nuovo progetto di Wes Anderson.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Facebook
Twitter