Dracula, Frankenstein e i mostri della Universal gratis su YouTube

Tremate, tremate i Mostri son tornati! È proprio così: la casa di produzione della Universal ha deciso di rendere disponibili gratuitamente alcuni classici del ciclo dei mostri in streaming.

Come riportato da NME, a partire dal prossimo 15 gennaio, 7 di questi lungometraggi cult della Universal Pictures verranno distribuiti gratuitamente su YouTube. Nello specifico sul canale Fear: The Home of HorrorI sette titoli designati sono: Dracula (1931), Frankenstein (1931), The Mummy (1932), The Invisible Man (1933), The Wolf Man (1941), Bride Of Frankenstein (1935) and Abbott And Costello Meet Frankenstein (1948).

Ecco la scaletta completa delle uscite:

15 gennaio 2021

  • Dracula
  • The Mummy (La mummia)

16 gennaio 2021

  • Frankenstein
  • Bride Of Frankenstein (La moglie di Frankenstein)

17 gennaio 2021

  • The Invisible Man (L’uomo invisibile)
  • The Wolf Man (L’uomo lupo)
  • Abbott And Costello Meet Frankenstein (Il cervello di Frankenstein: una parodia comica con Gianni e Pinotto che raduna tutti i mostri precedentemente incontrati)

Ogni film rimarrà disponibile per una settimana a partire dalla sua uscita.

Dracula azzanna il collo della sua preda
“Dracula”, T. Browning (1931)

L’iniziativa conferma la volontà della Universal di puntare su questo particolare filone storico dei suoi Mostri, di cui tra le altre cose essa detiene i diritti di sfruttamento.

Non è la prima volta infatti che la casa di produzione si mostra interessata a riunire queste sue produzioni in una produzione di contenuti più coesa e unitaria. Da molti anni, e pure con svariati insuccessi, la Universal sta tentando di creare una sorta di Monsterverse. Quest’anno ha infatti prodotto e distribuito il remake de L’uomo invisibile con Elizabeth Moss. Inoltre ha anche assegnato un nuovo progetto cinematografico sempre legato a quest’universo al creatore della saga di Saw. James Wan è stato chiamato per redigere il soggetto di un nuovo film afferente al progetto complessivo.

Che la Universal stia facendo la giusta mossa con questo insolito universo?

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter