Tom Holland su Uncharted: “Nathan Drake è figlio di James Bond e Indiana Jones”

Tom Holland interpreterà Nathan Drake nel film tratto dal celeberrimo videogioco di Naughty Dog Uncharted.
Il giovane attore statunitense ha ammesso in una serie di interviste di aver affrontato scene inimmaginabili sul set del film e, intervistato nel corso del podcast, Little God Men, ha descritto così il personaggio di Nathan Drake:

Credo che il modo più semplice per descrivere il film senza sminuirlo in alcun modo è come se Indiana Jones e James Bond avessero fatto un figlio, ecco, quello sarebbe Nathan Drake.”

Non è la prima volta che James Bond entra nelle interviste di Tom Holland. Solo qualche giorno fa l’attore aveva raccontato, in un’intervista, che il sogno della sua carriera da attore è quello di interpretare, un giorno, l’agente 007:

Ho firmato per tantissimi nuovi progetti di cui non posso parlare. Da giovane inglese che ama il cinema, però, mi piacerebbe tanto interpretare James Bond. Tra l’altro, sto davvero bene in completo scuro. Sì, sarei proprio un ottimo giovane James Bond.Tom Holland nei panni di Nathan DrakeUncharted arriverà nelle sale a febbraio del 2022 e racconterà le origini del personaggio videoludico Nathan Drake. Come dichiarato da Tom Holland in un’intervista rilasciata lo scorso anno, il film sarà adatto sia a chi non ha mai giocato alla serie videoludica e che quindi non sa nulla del personaggio di Nathan Drake sia a chi ha avuto modo di giocare e apprezzare i vari titoli della saga prodotta da Naughty Dog e vuole scoprire qualcosa di più sul passato di Nathan Drake.

In Uncharted, diretto da Ruben Fleischer, reciteranno affianco a Tom Holland anche Mark Whalberg e Antonio Banderas. Il film sarebbe dovuto uscire nelle sale cinematografiche quest’estate, ma la Columbia Pictures ha rimandato l’uscita del film a causa dell’emergenza coronavirus.
Dopo le entusiaste dichiarazioni di Tom Holland l’attesa per il film non può che crescere.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Facebook
Twitter