Tom Holland: “Credo che sarei un ottimo James Bond”

Tom Holland ama impegnarsi al massimo in ciò che fa, basti pensare a quanto abbia lavorato, anche a detta di Robert Downey jr., per interpretare Spider-Man.

Ciò lo rende estremamente ambizioso, un esempio è ciò che ha dichiarato circa James Bond:

“Ho firmato per tantissimi nuovi progetti di cui non posso parlare. Da giovane inglese che ama il cinema, però, mi piacerebbe tanto interpretare James Bond. Tra l’altro, sto davvero bene in completo scuro. Sì, sarei proprio un ottimo giovane James Bond.”

Tom Holland ha poi parlato dei progetti che sta portando avanti con il fratello, legati alla possibilità di sceneggiare alcune opere letterarie che hanno entrambi apprezzato, e della possibilità di sedersi sulla sedia di regista:

“Assolutamente. Ci sto provando da un po’ di tempo ormai. Io e mio fratello più giovane Harry stiamo scrivendo una sceneggiatura insieme. Stiamo provando ad acquisire i diritti di una serie di libri che amavamo da piccoli. Quindi stiamo sondando un po’ il terreno. Adesso ho molto più rispetto per gli sceneggiatori perché è davvero difficile. Provare a mettere qualcosa sulla carta è davvero impegnativo. Amerei dirigere un giorno. Non voglio mettermi fretta perché il progetto al quale stiamo lavorando è magnifico e può essere alquanto potente. Quindi vogliamo assicurarci di fare le cose per bene. Speriamo che nei prossimi cinque anni possiate vedere me e mio fratello Harry sulla sedia da regista gridare ‘azione!”

Insomma pare che il ragazzo abbia davvero tanti progetti, ora resta da vedere come si svilupperanno nel prossimo futuro, anche compatibilmente con il personaggio di Peter Parker che non ha certo intenzione di abbandonare.

E voi, come vedreste Tom Holland nei panni di un giovane James Bond? Potrebbe addirittura girare lui stesso il film, aiutato dal fratello Harry?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter