The Space Cinema: dal 26 giugno riaprono alcuni multisala

La riapertura delle sale cinematografiche non è stata immediata: la chiusura prolungata e le nuove misure di sicurezza hanno creato non poche difficoltà per molti cinema. Lentamente, però, le riaperture stanno aumentando. Dal 26 giugno anche il circuito The Space Cinema permetterà al pubblico di tornare in alcune delle sue sale.

Le prime città che vedranno la riapertura dei The Space sono Casamassima (Bari), Bologna, Grosseto e Silea (Treviso). Le altre seguiranno nelle date successive: l’obiettivo è quello di far tornare in attività tutti e 36 i multisala del circuito The Space Cinema. Potete trovare tutte le informazioni sul sito del ciruito.

Ovviamente la riapertura avverrà nel totale rispetto delle misure di sicurezza: il personale sarà fornito di tutto il materiale necessario, verrà misurata la temperatura corporea di tutti gli spettatori all’ingresso e la programmazione sarà organizzata in modo tale da evitare gli assembramenti sia in sala che nelle zone comuni. Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente al cinema, tuttavia è consigliabile prenotarli online in modo di evitare le file al botteghino. Per tutti gli spettacoli il prezzo sarà fisso a 4,90€.

the space cinema

Verranno proiettati i film di maggior successo, usciti anche negli scorsi anni: si inizierà con Green Book, A Star is Born (2018), Inside OutJoker, ma anche altri titoli di successo come Fast & Furious 7, Jumanji, Avengers: Age of Ultron  oppure gli italiani Quo Vado?, Perfetti Sconosciuti e molti altri.

I The Space Cinema saranno igienizzati regolarmente e le sale saranno pulite al termine di ogni proiezione. Inoltre la mascherina sarà obbligatoria fino all’arrivo in sala. I posti saranno assegnati in modo tale da garantire il distanziamento sociale, tranne che per i congiunti i quali potranno sedere vicini. Le visioni si svolgeranno quindi con la massima sicurezza, ma sarà di nuovo possibile provare l’esperienza delle proiezioni in sala che per mesi ci sono mancate.

Questo e molto altro nella sezione news di CiakClub.it

Facebook
Twitter