The Rock: il 46% degli americani vorrebbe l’attore come Presidente

Vorreste vedere The Rock come Presidente degli Stati Uniti? La proposta era nata per scherzo, ma secondo un sondaggio gli americani sarebbero d’accordo. Davanti a questo sondaggio, l’attore ha dichiarato di sentirsi onorato.

La proposta non è nuova. Nel 2017 Michael Moore aveva proposto (ironicamente) di candidare Dwayne Johnson come Presidente degli Stati Uniti. “Candidate The Rock! Candidate The Rock!” aveva dichiarato “Chi vuoi come commander in chief?. Voglio il fottutissimo The Rock! Spaventerebbe tutti quelli che vogliono farci del male. Prova a pensare a quanto staremmo tranquilli se The Rock fosse il nostro Presidente. Non Vin Diesel. The Rock!”

The Rock con un premio in manoLo stesso Dwayne Johnson aveva risposto, poche settimane dopo; Penso sia una prospettiva realistica. Sento che ora mi trovo in una posizione in cui le mie parole hanno un certo peso e influenza ed è per questo che cercano i miei endorsement. Ma ho anche un notevole quantitativo di rispetto per tutto il processo e credo che se condividessi pubblicamente la mia visione politica accadrebbero alcune cose – e queste sono tutte conversazioni che faccio con me stesso mentre mi alleno in palestra alle 4 di mattina – tipo che A) renderei infelici le persone qualunque sia il mio pensiero in materia. E, inoltre, potrei finire per influenzare l’opinione di qualcuno che è una cosa che non voglio fare.”

Ma di recente Newsweek ha pubblicato un sondaggio, secondo il quale almeno il 46% degli americani sarebbe favorevole a votare Dwayn Johnson alle Presidenziali. Un risultato sorprendente, che l’attore ha commentato dicendo: Onorato! Non penso che i nostri Padri Fondatori abbiano MAI ipotizzato che un tizio alto uno e novanta, calvo, pieno di tatuaggi, mezzo-nero e mezzo-samoano, che beve tequila, che guida pick-up e che indossa il marsupio si potesse mai aggiungere al loro club – ma se mai dovesse capitare, sarebbe un onore servire voi, il popolo.”

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter