The OA sta per tornare su Netflix con la seconda stagione

Le riprese della seconda stagione di The OA, serie tv targata Netflix con protagonista Brit Marling, riprenderanno a gennaio.

The OA è un serie televisiva che si barcamena tra diversi elementi di genere come il thriller, il mistery, il dramma e la fantascienza. Il prodotto, che ha debuttato a dicembre del 2016, è sicuramente uno dei più originali in casa Netflix proprio grazie alle contaminazioni eterogenee che lo contraddistinguono. Nella prima stagione la serie era incentrata sul personaggio di Prairie Johnson, una giovane ragazza adotta che riemerge dal nulla dopo essere sparita per sette anni. La donna, da allora chiamata OA, instaura una connessione avvicinandosi ad un gruppo di ragazzi locali ai quali rivela tutti i misteri implicati nella sua spariazione. Oltre alla Marling, il cast della serie include Emory Cohen (“Brooklyn”), Scott Wilson (“The Walking Dead”), Phyllis Smith (“The Office”), Jason Isaacs (“Harry Potter”), Alice Krige (“Star Trek: First Contact”), Patrick Gibson (“The Tudors”) e Brendan Meyer (“Mr. Young”).

 

The OA

Brit Marling che, oltre ad interpretare la protagonista riveste anche i ruoli di creatrice (insieme a Zal Batmanglij) e produttrice, ha annunciato via Twitter la prossimità dell’inizio delle riprese della seconda stagione. Ecco qui il suo commento: “Sono eccitata e terrorizzata dalla mappa di queste 8 sceneggiature, che ci hanno portato via tutta l’estate e l’autunno.. le riprese della seconda stagione prenderanno il via a gennaio 2018. Si comincia”.

A giudicare dalla foto postata da Brit, la premiere della seconda stagione si dovrebbe intitolare Angel of Death.

La prima stagione di The OA, come accennato in precedenza, ha riscosso molto successo ed è stata una delle serie più viste e discusse su Netflix.  La data di uscita di questi nuovi episodi non sono ancora stati annunciati, ma si pensa che escano verso la fine del 2018 o nel 2019.

Per altre notizie seguite CiakClub.

 

Facebook
Twitter