Favreau: “George Lucas ha ispirato alcuni elementi di The Mandalorian”

The Mandalorian 2 è iniziato da poco, ma sembra già promettere agli spettatori una buona dose di azione e colpi di scena. Lo garantisce anche lo showrunner della serie, Jon Favreau, nonché regista della prima puntata. Durante il red carpet che si è tenuto, in modalità virtuale, venerdì scorso, Favreau non ha anticipato dettagli dei prossimi episodi. Tuttavia si è soffermato sull’influenza che ha avuto George Lucas su alcuni aspetti della serie.

In particolare Favreau si sarebbe ispirato a Lucas per l’utilizzo di cliffhangers in The Mandalorian, ovvero l’espediente del “finale sospeso” che interrompe bruscamente l’episodio, creando nello spettatore una fortissima suspense e voglia di andare avanti con la visione.

Il regista ha infatti dichiarato: “Adoro questo tipo di narrazione, perché è episodica, divisa in capitoli. Quindi è come quando leggi un buon libro, ogni settimana leggi un capitolo. Penso che studiare bene il modo in cui le svolte nella storia e i colpi di scena si intrecciano sia importante. È lo stesso George Lucas a utilizzare il cliffhanger. È cresciuto con esso. Non deve per forza essere un cliffhanger d’azione: può essere legato a un personaggio, a un momento emozionante, ed è ciò che che crea quel rapporto coinvolgente che io, come spettatore, apprezzo moltissimo.”

favreau

Ha poi aggiunto quanto sia stato complicato mantenere il mistero intorno alla sorpresa di Baby Yoda, anche a causa dei social che i fan usano per scambiarsi opinioni e teorie: “I fan sono sempre molto coinvolti, sono curiosi, e poi grazie a internet e ai social media tutti si parlano tra loro. È come quando vuoi sapere cosa ti regaleranno a Natale, ma in realtà non vuoi davvero saperlo. Per fortuna, sebbene in molti lo sapessero, nessuno ha parlato e di questo siamo davvero grati.”

La seconda stagione di The Mandalorian è iniziata il 30 Ottobre su Disney+.

Questo e molto altro su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter