The Guilty: Jake Gyllenhaal nel trailer del nuovo thriller Netflix

Un trailer carico di tensione quello di The Guilty: si tratta del nuovo thriller in arrivo su Netflix, con Jake Gyllenhaal nel ruolo di protagonista. Un film claustrofobico e intrigante, come possiamo vedere già dal primo trailer in italiano, appena diffuso dalla piattaforma streaming.

In The Guilty Jake Gyllenhaal interpreterà Joe Baylor, un poliziotto che è stato degradato, e ora si occupa del centralino del 911. Un giorno, però, riceve una chiamata allarmante da parte di una donna che è stata rapita, e che cerca di chiedere aiuto senza farsi scoprire dal suo aguzzino. Il poliziotto inizierà ad indagare come può, cercando informazioni per via telefonica e facendo di tutto per salvare la donna al più presto. Ma presto si renderà conto che nulla è come sembra, e sarà costretto ad affrontare la dura realtà.

Il film sarà disponibile nel catalogo Netflix a partire dal 1 Ottobre. Oltre a Jake Gyllenhaal, nel cast di The Guilty troviamo Ethan Hawke, Peter Sarsgaard, Riley Keough, Byron Bowers, Da’Vine Joy Randolph, David Castañeda, Christina Vidal, Paul Dano, Adrian Martinez, Bill Burr, Beau Knapp e Edi Patterson.

Si tratta del remake di un film danese del 2018, intitolato Il Colpevole (Den skyldige) e diretto da Gustav Möller. In quel caso il ruolo principale era interpretato da Jakob Cedergren. L’originale è stato molto apprezzato soprattutto per la sua particolarità di essere interamente ambientato in una stanza, creando un clima claustrofobico e teso. Il riadattamento, invece, è ad opera di Nic Pizzolatto, conosciuto soprattutto per essere il creatore di True Detective. Ad occuparsi della regia, invece, sarà Antoine Fuqua. Gyllenhaal è anche uno dei produttori del film.

The Guilty sarà presentato in anteprima al Toronto International Film Festival l’11 settembre 2021. A partire dal 24 settembre sarà invece distribuito in un numero limitato di sale statunitensi, per poi arrivare nel catalogo Netflix.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter