Superman, James Gunn: “Henry Cavill licenziato? Mai assunto!”

Grande delusione tra i fan del DC Universe. Dopo aver acceso la speranza con un cameo in uno degli ultimi film, la possibilità di rivedere Henry Cavill nei panni del prossimo Superman è stata completamente negata proprio dal CEO: ecco cosa ha detto James Gunn!
Superman, James Gunn: "Henry Cavill licenziato? Mai assunto!"

Alla parola supereroe non si può non pensare subito a Superman, al suo iconico mantello rosso e a quella S che ogni bambino ha sognato di indossare almeno una volta. Oggi alla parola Superman non si può non pensare ad Henry Cavill, che con i suoi ruoli ha scalato le vette di Hollywood, conquistando il cuore di migliaia di fan. L’attore ha vestito i panni del supereroe DC in più film diretti da Zack Snyder: stiamo parlando de L’uomo d’acciaio del 2013, il sequel Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016 e Justice League del 2017.

Alla notizia del progetto di un nuovo film sembrava quindi scontato il nome di Cavill nel ruolo del protagonista, fino a quando quest’idea non è stata smentita. A confermare il rumor dell’assenza dell’attore britannico, è stato proprio il CEO dei DC Studios, James Gunn, che infastidito dalle polemiche dei fan ha voluto fare chiarezza. Durante un’intervista, infatti, ha dichiarato che la collaborazione con Henry Cavill non era stata rinnovata dopo l’ultimo film, escludendo completamente l’ipotesi del licenziamento. 

“È anche importante dire che Henry Cavill non è stato licenziato. Henry non è semplicemente stato assunto per essere Superman nel film Superman. Non c’è mai stato un accordo per un altro film, non è com’è andata.”

Quale futuro per Henry Cavill dopo Superman?

Henry Cavill nel cameo in Black Adam
Henry Cavill nel cameo in Black Adam

La dichiarazione è stata necessaria a seguito di un episodio che aveva fatto sognare il fandom dell’attore: stiamo parlando del cameo nel finale del film, sempre firmato DC, Black Adam. Il protagonista, nientemeno che Dwayne The Rock Johnson, conclude la sua avventura incontrando proprio il leggendario supereroe, che sembra potenzialmente aprire ad una nuova trama. Possiamo sicuramente affermare che il percorso di Henry Cavill nella DC è stato particolarmente burrascoso, tra idee di reboot mai realizzate e progetti iniziati e subito arrestati.

Nonostante ciò il suo rapporto con la casa di produzione non deve ritenersi necessariamente terminato. Di fatto, se da un lato James Gunn ha confermato la sua assenza in Superman, dall’altro non ha smentito la possibilità di future collaborazioni in altri progetti come, ad esempio, The Authority. La possibilità sembra poi ancora più reale considerando la mole di progetti che lo stesso Gunn ha in programma e che il mondo DC sta gradualmente annunciando. 

A seguito di una reazione così forte dopo la notizia dell’assenza di Cavill nei panni di Superman, speriamo quindi di poter vedere veramente l’attore in uno di questi nuovi progetti!

Facebook
Twitter