Stranger Things: Un fumetto racconterà il Sottosopra scoperto da Will

Netflix e Dark Horse uniscono le forze per regalare ai fan una versione a fumetti di Stranger Things, incentrata sul viaggio di Will nel Sottosopra.

Nell’infinita attesa della terza stagione di Stranger Things, Netflix non ha nessuna intenzione di lasciarsi soli a contemplare le prime due già uscite: così, dopo il videogioco ecco che la famosa piattaforma di streaming si cimenta in un’altra produzione: il fumetto.

In collaborazione con Dark Horse verrà infatti prodotto un fumetto ispirato dalla Serie Tv Stranger Things che racconterà il Sottosopra attraverso gli occhi del suo viaggiatore privilegiato, Will Byers, interpretata dal giovane Noah Schnapp.

La serie tv, infatti, ci ha raccontato cosa è accaduto nel momento in cui il piccolo Will è scomparso, lasciando i suoi famigliari e amici a cercarlo in una Hawkins che sembrava averlo ingoiato senza lasciarne traccia. Ma non sappiamo quasi nulla dell’esperienza che il bambino visse nel Sottosopra. Compito della serie a fumetti, il cui primo albo è previsto a settembre, sarà colmare questa lacuna.

A proposito di questa collaborazione con Netflix, il Presidente di Dark Horse, Mike Richardson, ha dichiarato:

“Dark Horse è campione di storie e narrazioni, siamo felici di collaborare con Netflix per portare alla luce Stranger Things in forma di fumetto” .

 

Will

Stranger Things, la trama:

Nell’idillica cittadina di Hawkins, nell’Indiana del 1983, le vite ordinarie di un piccolo gruppo di giovani nerd, delle loro famiglie danneggiate e di una comunità sonnolenta sono stravolte in modi diversi dalla scomparsa di un dodicenne, Will. Mentre amici, familiari e una polizia a corto di risorse e spirito d’iniziativa portano avanti le ricerche, talvolta sconfinando l’uno nel territorio dell’altro, attorno al caso si muovono inquietanti forze misteriose che coinvolgono esperimenti governativi top-secret, presunte creature mostruose e una strana bambina con un nome e un appetito ancora più strani.

 

Facebook
Twitter