Storia di mia moglie: trama, cast e trailer del film con Léa Seydoux

In onda questa sera in televisione, Storia di mia moglie unisce un'abile ricostruzione storica ad una storia assolutamente affascinante, messa in scena da un'abile regista e da un cast internazionale di prim'ordine. Per sapere qualcosa su tutto, non vi resta che leggere il nostro articolo!
Gijs Naber e Léa Seydoux in una scena del film Storia di mia moglie

Presentato in concorso alla settantaquattresima edizione del Festival di Cannes, Storia di mia moglie coniuga una vicenda affascinante, messa in scena dalla pluri-premiata regista ungherese Ildikó Enyedi, con le interpretazioni di pezzi da novanta del cinema internazionale contemporaneo. Realizzato con un budget importante, il lungometraggio è un’ampia co-produzione internazionale, che vede coinvolta anche l’Italia, insieme ad altri paesi.

Tratto dall’omonimo romanzo di Milán Füst, il film è una visione assolutamente interessante. Se volete sapere qualcosa di più sulla trama e sul cast della pellicola, non vi resta che continuare la lettura del nostro articolo.

Storia di mia moglie: di cosa parla

Anni Venti del Novecento. Il marinaio olandese Jakob Störr, capitano di una nave, sta bevendo con un amico in un bar. Tra i fumi dell’alcol e una certa dose di cameratismo, i due decidono di azzardare una scommessa: Störr sposerà la prima donna che entrerà nel bar. Il caso vuole che la persona in questione sia Lizzy, una giovane e avvenente francese che lo colpisce immediatamente, sebbene lui non sappia niente di lei.

Fedele alla scommessa, Störr riesce effettivamente a sposare la donna, a Parigi. Le cose però non vanno esattamente come il capitano aveva previsto: la compagna si rivela infatti ben più complessa e indipendente di quanto non desse a pensare l’apparenza. Inoltre, il passato misterioso di Lizzy inizia piano piano a rivelarsi, cambiando ulteriormente il rapporto tra lei e il marito, sempre più in difficoltà nel sopportare la grande volontà di libertà della donna da lui sposata. Uno scontro tra gelosa mascolinità e libera femminilità.

Cast, attori e personaggi

Come dicevamo, uno dei punti di forza di Storia di mia moglie sta senza dubbio nel grande cast che lo mette in scena. Ad interpretare la donna protagonista troviamo infatti l’ex Bond-girl Léa Seydoux, senza ombra di dubbio tra le interpreti più abili, affascinanti e versatili degli ultimi decenni. A fare da controparte all’attrice francese troviamo invece il prolifico interprete olandese Gijs Naber, attivo perlopiù nel cinema del suo paese.

In loro supporto abbiamo poi Louis Garrel, nel ruolo di Dedin, Josef Hader, in quello di Herr Blume, e i “nostri” Sergio Rubini e Jasmine Trinca, nei panni rispettivamente di Kodor e Viola. Nel cast troviamo poi anche Luna Wedler, Nayef Rashed, Ulrich Matthes, Udo Samel, Sandor Funtek e Romane Bohringer. Un cast assolutamente ricco, che fornisce un motivo in più per dare una chance alla visione del film del 2021, di cui qui sotto trovate il trailer ufficiale.

Trailer Storia di mia moglie

Che dite, darete una chance a Storia di mia moglie? Nel caso, lo trovate questa sera, giovedì 9 maggio 2024, alle ore 21:20, su Rai Tre. Se invece volete dedicarvi ad una serata al cinema, qui avete la lista di tutte le uscite di maggio 2024! Comunque sia, buona visione!

Facebook
Twitter