Star Wars Episodio IX: ingaggiato lo scenografo di Blade Runner 2049

La Lucas Film ingaggia Paul Inglis, lo stesso scenografo di Blade Runner 2049 per lavorare su Star Wars Episodio IX diretto da J.J. Abrams.

Sarà la prima volta che Paul Inglis si troverà a lavoro sul set di Star Wars, nondimeno, il ricchissimo curriculum dello scenografo vanta collaborazioni con prodotti di rilievo, sia per il piccolo che per il grande schermo.

Troviamo infatti Skyfall, Game of Thrones, Prometheus, Mission Impossibile: Rogue Nation e i Figli degli Uomini, oltre al già citato Blade Runner 2049.

Ciò che finora è noto, relativamente al nono capitolo della saga di Star Wars è che essa uscirà tra oltre un anno, nel Dicembre 2019, sarà scritto e diretto da J.J Abrams e il titolo attualmente attribuitogli è quello di Black Diamond.

Star Wars, Episodio IX
lo scenografo Paul Inglis

Le musiche saranno curate da John Williams.

Il regista, ospite nel fine settimana del D23 Expo in Giappone, ha confermato che le riprese del film partiranno in estate ed è intenzionato ad ultimare la scrittura del plot entro la scadenza fornita.

Contestualmente, la Lucas Film ha proiettato un video contenente scene di back stage, introdotte dal regista Ron Howard, tratte dallo spin-off monografico intitolato ad Han Solo.

Jon Boyega (l’ex Stoormtrooper Finn) ha dichiarato che questo terzo capitolo della nuova trilogia chiuderà il cerchio:

Penso che la cosa fantastica di quel film è che chiuderà un cerchio. Penso che faremo un grande lavoro. Non so ancora nulla sulla trama, non so cosa succederà a Finn o a Rey, ma penso che molto probabilmente assisteremo a una guerra totale, che metterà fine a tutti gli scontri. Sarà interessante vedere come verrà gestita la cosa.”

 Sembra dunque che Rey, Finn e Kylo Ren e il Leader Supremo Snoke torneranno anche nell’ultimo capitolo della saga, probabilmente assisteremo allo scontro finale della lotta tra la Nuova Repubblica e il Primo Ordine.

Facebook
Twitter