Spike Lee: “Non andrò al cinema fino a che non ci sarà un vaccino”

Il regista Spike Lee si è sbilanciato sulla questione della riapertura dei cinema, esponendo la sua personale opinione.

Spike Lee è fortemente convinto che non bisogna riaprire nessun luogo di aggregazione sociale, come cinema, teatri e stadi per evitare ogni tipo di contagio.

Lee ha infatti le idee abbastanza chiare riguardo non solo il lato produttivo non sa ancora quando potrà tornare sul set, ma di sicuro non a breve ma anche a ciò che farà in quanto spettatore e consumatore di prodotti d’intrattenimento.
Non faranno nulla prima del vaccino. Io so che non andrò al cinema. Non andrò a Brodway, e non andrò allo Yankee Stadium” dichiara “Il Coronavirus è un bastardo. Il Coronavirus non scherza. Vai ca……..do e ti farai ammazzare, morirai. Non sono pronto a tornarci“.
Il Premio Oscar per la Sceneggiatura non vede come Hollywood possa scegliere di riprendere le produzioni senza una “soluzione fattibile” e conforme alle norme di sicurezza.
Come farai a girare una scena d’amore, una scena più intima? Voglio dire, ti metterai a realizzare film da casa come per Saturday Night Live? Non so come si possa fare. Per cui per ora siamo in pausa“.

Il nuovo film di Spike Lee, Da 5 Blood, debutterà su Netflix il 12 giugno, mentre il suo prossimo progetto, Prince of Cats, che avrebbe dovuto iniziare a girare quest’estate a Brooklyn, è ovviamente fermo fino a data da destinarsi.

In occasione di questa prolungata quarantena il regista ha realizzato un cortometraggio di tre minuti dal titolo “New York, New York’” per mostrare, sulle note dell’omonima canzone di Frank Sinatra, immagini della quarantena della metropoli americana.

Il breve film è un evidente omaggio a Daybreak Express del defunto DA Pennebaker ed è una carrellata di scene di luoghi deserti. Il corto è girato in Super 8 e mostra numerose persone con la mascherina e operatori sanitari.

Ecco il cortometraggio:

https://youtu.be/HRRvhO0Chg4

Per questa e altre notizie seguiteci su Ciakclub.it

 

Facebook
Twitter