Space Jam 2, il regista sul look di Lola Bunny: “Prima era troppo sessualizzata”

Qualche giorno fa sono state pubblicate le prime foto ufficiali di Space Jam 2 – A New Legacyil film in cui Lebron James giocherà insieme ai Looney Tunes in una nuova avventura. A sorprendere tutti è stato il cambio di look di Lola Bunny: il personaggio sarà presente anche nel nuovo film, ma con un completo molto diverso rispetto al primo film. Questa novità ha suscitato diverse critiche online.

Il regista di Space Jam 2, Malcom D. Lee, ha quindi deciso di rispondere a queste polemiche, spiegando il perché di questa modifica. Ha infatti dichiarato: “Volevamo farla rivedere mostrandola assieme alle Amazzoni, decisa a cercare pascoli più verdi da sola. Come dice nel film, c’è molto di più in lei dell’essere una semplice Tune. Il personaggio di Lola Bunny era stata sessualizzata molto nel vecchio film risultando un mix tra Betty Boop e Jessica Rabbit. Non era politicamente corretta. Si tratta di un film per bambini, perché indossava un top così corto? Non era necessario, anche se ci sono altri esempi simili nei cartoni del passato.”

Le due versioni di Lola BunnyHa poi aggiunto: “Ora siamo nel 2021. È importante riflettere l’autenticità di personaggi femminili forti e capaci. Molto probabilmente è il personaggio con più caratteristiche umane di tutti i Tunes. Non ha cose tipo la carota, la zeppola o la balbuzie. Perciò abbiamo lavorato molto, rivedendo un po’ di cose, non solo il suo aspetto, mettendole dei pantaloncini di lunghezza appropriata e rendendola femminile senza sessualizzarla, ma anche dandole una vera voce. Abbiamo voluto sottolineare la sua abilità da atleta, le sue capacità di leadership e renderla un personaggio caratteristico come tutti gli altri.”

Oltre a Lebron James e ai vari Looney Tunes, in Space Jam 2 compariranno anche Don Cheadle e Sonequa Martin-Green. Saranno inoltre coinvolti i campioni NBA e WNBA nthony Davis (Los Angeles Lakers), Klay Thompson (Golden State Warriors), Chris Paul (Oklahoma City), Damian Lillard (Portland Trailblazers), Diana Taurasi (Phoenix Mercury), Chiney Ogwumike (Los Angeles Sparks), e Nneka Ogwumike (Los Angeles Sparks).

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter