Spaccapietre: trama, cast e location del film con Salvatore Esposito

Spaccapietre è un film del 2020 che rende conto del lavoro operaio e mette a tema il dramma dello sfruttamento sul lavoro soprattutto nel sud Italia. Le atmosfere drammatiche e umanamente tragiche sono ben interpretate da Salvatore Esposito. Leggi il resto del cast e tutte le informazioni sulla trama prima di vederlo stasera in tv!
Samuele Carrino e Salvatore Esposito in una scena del film Spaccapietre

Questa sera, 30 ottobre 2023, alle 21.13 su Rai5, canale 23, va in onda Spaccapietre. Il film è diretto dai fratelli De Serio, al secondo lungometraggio dopo Sette operai di misericordia (2011) e diversi documentari. Il film è apparso al cinema a Settembre del 2020, dopo una presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia dello stesso anno.

Gli spaccapietre non sono soltanto quelli del dipinto di Courbet, ma con quel quadro hanno in comune la povertà e la fatica, la denuncia sociale e lo sfruttamento. Per questo l’abbiamo inserito nella nostra classifica su cinema, lavoro e operai. Giuseppe, il protagonista del film in questione, è operaio in una cava e padre di una famiglia in precarie condizioni economiche, insieme alla moglie Angela e il piccolo Antò da crescere. Un incidente sul lavoro impedisce a Giuseppe di continuare a lavorare: dovrà sacrificarsi Angela che sarà piegata dal lavoro nei campi e morirà lasciando orfano il piccolo Antò.

Da qui inizia l’inferno di Giuseppe, o forse all’inferno è sempre stato. Impossibilitato a tornare a lavorare nella cava, l’uomo è costretto ad accamparsi nell’azienda agricola per cui aveva lavorato Angela e metterei a lavoro sotto di Mimmo, il titolare sfruttatore dell’azienda. Sia Antò che Giuseppe diventano braccianti e instaurano un legame di amicizia con Rosa, anch’essa contadina sotto Mimmo.

Difendere Rosa dalla violenza di Mimmo diventa lo scopo della vita sia di Antò che di Giuseppe. Padre e figlio pagheranno caro il prezzo dell’affetto e della giustizia, in un mondo di sfruttatori e prepotenti.

Lo spaccapietre Giuseppe è interpretato da un drammatico Salvatore Esposito, notissimo per la serie Gomorra e i ruoli ad alto gradiente di denuncia sociale. Insieme a lui Antonella Carone e Samuele Carrino interpretano i ruoli di Angela e Antò. Giuseppe Loconsole, attore ne La passione di Cristo o Giallo di Dario Argento, è Mimmo; Licia Lanera invece è Rosa.

Spaccapietre, ambientato nel Sud Italia, è girato effettivamente in Puglia, nelle zone di Bari, Pulsano e Spinazzola, nelle province di Barletta-Andria-Trani, Taranto e Bari.

Avete già visto Spaccapietre? Vi aspetta stasera in tv ma anche in streaming su RaiPlay e Prime Video, di cui qui trovate tutti gli aggiornamenti nel catalogo di Ottobre.

Facebook
Twitter