Parla lo showrunner di The Boys: i film Marvel sono “pericolosi”

La seconda stagione di The Boys si è conclusa con un boom di ascolti e una buonissima ricezione in termini di critica. Lo show ha infatti avuto molto successo di pubblico in questi ultimi due anni, perché ha presentato una “versione alternativa” dei supereroi. In particolare i più conosciuti eroi Marvel.

Proprio su questo confronto tra i supereroi classici e i “suoi” Super si è espresso il creatore della serie Eric Kripke. In un’intervista rilasciata al The Hollywood Reporter, lo showrunner ha infatti espresso un interessantissimo parere riguardo alle motivazioni che renderebbero i film Marvel “socialmente pericolosi”. Siamo dunque lontani dall’accusa – puramente cinematografica – scatenata da Martin Scorsese circa un anno fa.

Questo quanto sostenuto dallo sceneggiatore che ci tiene a precisare quanto lui sia in realtà un fan del Marvel Cinematic Universe: “Le persone potrebbero rimanere sorprese nel saperlo, ma in realtà io sono un grande fan della roba Marvel. La realizzazione delle loro trasposizioni cinematografiche è spesso impeccabile ed in realtà mi piace molto il tono ironico con cui sono scritti molti di loro. Sono bruschi, veloci e disinvolti ed è uno stile che apprezzo.”

The Boys

Eric Kripke infatti pone la questione su altri termini, molto più profondi e nobili. “Il mio problema con loro non sta nei film in sé, ma nel fatto che nel complesso siano veramente troppi. Non voglio esagerare o essere troppo drammatico, ma credo che sia un po’ pericoloso abituare un’intera generazione di persone ad aspettarsi sempre che qualcuno di forte entri in scena per salvare la situazione. Penso che in questo modo finisci con persone come Trump e i populisti che dicono <<Sono l’unico che può fare qualcosa, sarò io>>. E penso che la cultura pop stia condizionando le persone in modo sbagliato, perché ce n’è davvero troppa. Credo che sarebbe saggio correggere il tiro, almeno per quanto riguarda noi stessi, in modo da pensare: <<Nessuno verrà a salvarti. Tieni unita la tua famiglia e salvati da solo>>.”

E a ben pensarci sembra forse essere proprio questo ultimo punto quello a cui gira attorno tutta la narrazione di The Boys.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter