Sciopero attori e sceneggiatori: tutti i film sospesi a Hollywood

Le ormai numerose settimane dall'inizio dello sciopero degli sceneggiatori hanno messi in ginocchio l'industria di Hollywood. Adesso anche altre professionalità hanno deciso di seguire lo stesso esempio, indicendo anche lo sciopero degli attori. È una protesta immensa.
Sciopero attori e sceneggiatori: tutti i film sospesi a Hollywood

Da innumerevole settimane Hollywood è afflitta dallo sciopero indetto dagli sceneggiatori di una delle industrie più ricche d’America. Come se i danni e le complicazioni per le grandi produzioni e gli storici studi non fossero già abbastanza, la protesta assumerà una nuova dimensione ancora peggiore. Tramite il sindacato Sag-Aftra, infatti, si aggiungeranno alle contestazioni anche gli attori americani dando vita a quello che è stato già nominato double strike, a tutti gli effetti uno sciopero attori. La prima e più devastante conseguenza di tutti ciò è lo stop immediato a tutti i set, da parte di attori e attrici iscritti a questo sindacato.

La magnitudo dell’evento non può che impennarsi e, in un sistema cinematografico già in affanno per l’assenza delle mani che scrivevano le sue sceneggiature, il disastro è inevitabile per quella che sembra essere una delle più importanti proteste del cinema di tutti i tempi. L’impatto di queste manifestazioni è tanto ampio che ad essere paralizzato non è “solo” l’intero sistema cinematografico degli Stati Uniti ma, conseguentemente, quello del mondo in generale. Hollywood è totalmente bloccata e le sue prossime mosse saranno davvero cruciali.

Tutti i film rimandati per lo sciopero attori

Innumerevoli sono i titoli che subiranno l’influenza di questa mastodontica manifestazione delle professioni dell’intrattenimento, ma quali sono i più importanti film rimasti fermi per la grande rivolta?

Sciopero attori anche su Pandora: Avatar 3

Un primo concept di Avatar 3
Un primo concept di Avatar 3

James Cameron durante un’intervista aveva già parlato di alcuni dei protagonisti della terza pellicola programmata per il dicembre 2024, anticipando punti cruciali della trama rimanendo comunque molto vago. Inutile a dirsi, difficilmente quella data sarà rispettata. Nonostante l’assenza di succosi dettagli, pochi dei quali presenti nella sua recente intervista, certo è che dispiace dover attendere ancor di più una data tanto lontana.

Deadpool 3

Una delle uniche immagine dal set di Deadpool 3
Una delle uniche immagine dal set di Deadpool 3

Quando uscì una delle pochissime immagini riguardanti Deadpool 3, ci fu un delirio generale. Vedere Deadpool e Wolwerine fianco a fianco, per un fan dei fumetti, deve esser stato davvero motivo di giubilo. Già ufficialmente eliminato dalla lista delle uscite Disney di inizio 2024, c’è da capire quanto questo film verrà rimandato.

Beetlejuice 2, lo spirito porcello e lo sciopero attori

Una prima grafica di Beetlejuice 2

Al momento, anche per questo film, non ci sono molti dettagli sulla trama. Le poche sicurezze che abbiamo, oltre al posticipo dell’uscita in sala, sono Michael Keaton e Winona Ryder che torneranno di nuovo nelle vesti dei loro personaggi, Beetlejuice e Lydia, direttamente dal primo film. Oltre a loro anche Catherine O’Hara, Jenna Ortega, Justin Theroux e niente popò di meno che Monica Bellucci nei panni della moglie di Beetlejuice. Come ciliegina sulla torna: Willem Dafoe e il suo macabro agente delle forze dell’ordine dell’Oltretomba.

Venom 3

Il nostro amichevole simbionte
Il nostro amichevole simbionte

Da pochissimo rilasciate alcune importanti ed interessanti informazioni sul villain che sarà protagonista del prossimo capitolo, Venom 3 è costretto ad attendere prima di poter uscire in sala. Nonostante il discendente gradimento con cui sono stati accolti i primi due film, questo potrebbe essere un’inversione di tendenza.

Mortal Kombat 2

Un primo sguardo a Mortal Kombat 2
Un primo sguardo a Mortal Kombat 2

Anche questo secondo capitolo del film tratto da uno dei più famosi e amati picchiaduro di sempre, è stato rimandato a data indefinita. Lo sciopero congiunto di sceneggiatori e attori hanno picchiato più forte di quanto ci si potesse aspettare.

Il Gladiatore 2

Paul Mescal, protagonista del sequel del Gladiatore
Paul Mescal, protagonista del sequel del Gladiatore

Poche le info riguardo al nuovo sequel del film di Ridley Scott, una di queste è la presenza di Paul Pascal nei panni del leggendario Massimo Decimo Meridio. Una delle domande che già riecheggiano nell’aria, a parte quando uscirà effettivamente dopo i fatti, è: riuscirà ad essere all’altezza di Russell Crowe?

Juror 2

Il leggendario Clint Eastwood in attesa che finisca lo sciopero attori
Il leggendario Clint Eastwood in attesa che finisca lo sciopero attori

Anche i più grandi non possono sfuggire alle conseguenze di questa manifestazione globale. E così è stato anche per Clint Eastwood. Juror 2 potrebbe davvero essere l’ultimo film del regista, speriamo di poterlo presto vedere al cinema e goderci il frutto delle abili mani di un autore più che novantenne.

 Lilo & Stitch

Il film animato del 2002
Il film animato del 2002

Uno dei prossimi live-action annunciati dalla Disney è proprio questo su  Lilo & Stitch. Uscito nel lontano 2002, l’originale film d’animazione è amatissimo dal pubblico e, particolarmente, da chi ci è cresciuto. Ancora nessuna immagine ufficiale è stata rilasciata e, visto come stanno le cose, dovremo aspettare ancora di più del previsto.

Minecraft

Uno dei videogiochi più giocati di sempre (anche durante lo sciopero attori)
Uno dei videogiochi più giocati di sempre (anche durante lo sciopero attori)

Con un numero di copie vendute che supera abbondantemente i 200 milioni, Minecraft è il videogioco più venduto di sempre. L’enorme influenza pop che ha avuto sui giovani è innegabile e la maggior parte dei videogiocatori ci ha collezionato complessivamente centinaia e centinaio di ore. Ma se erano stati recentemente annunciati dettagli sul film che coinvolgevano anche Jason Momoa, ad oggi tutto è rimandato a data da destinarsi.

Lo sciopero attori non perdona: Mission Impossible: Dead Reckoning – Parte Due

Un'immagine dal set prima dello sciopero attori

Nonostante fosse già a buon punto produttivamente parlando, anche Mission Impossible: Dead Reckoning – Parte Due subirà i grossi rallentamenti derivanti dallo sciopero. Uscito nelle sale a luglio, il primo adrenalinico capitolo di questa coppia rappresenta un primo accenno al commiato finale di Ethan Hunt, per cui però dovremo ancora attendere più di quanto inizialmente preventivato.

Ecco quindi le più grandi produzioni che hanno dovuto incassare il grosso colpo derivante dallo sciopero di attori e sceneggiatori. Molti altri sono stati inevitabilmente investiti da quest’ondata di rallentamenti e ritardi, e chissà come di evolverà la situazione adesso che anche altri professionisti, anch’essi assolutamente fondamentali al settore, hanno deciso di prendervi parte. Ma voi cosa ne pensate?

Facebook
Twitter