Richard Linklater vuole raccontare lo sbarco sulla Luna

Richard Linklater è al lavoro su un nuovo film, dopo l’insuccesso di Last Flag Flying. Il regista statunitense racconterà Houston, sua città natale, nel 1969, cioè l’anno in cui per la prima volta l’uomo sbarcò sulla luna (e Houston, dove si trovava la base di controllo della missione Apollo 11, visse molto intensamente l’impresa).

Non si tratta però di un racconto sulla missione spaziale. Linklater è specializzato nei film di formazione, e questo suo nuovo progetto, ancora senza titolo, non sarà differente. Il protagonista sarà un ragazzo, e sarà attraverso i suoi occhi che verrà raccontata la vicenda. Il regista statunitense aveva nove anni all’epoca dei fatti, ed è quindi possibile immaginare che il film avrà una componente autobiografica.

 Apollo 11

Pochi giorni fa, la produzione del film ha fatto richiesta alla popolazione di Houston di condividere tutti i documenti d’epoca che possiedono, perché Linklater vuole essere il più fedele possibile all’atmosfera che cinquant’anni fa si respirava nella città texana (e per una qualche ragione possedete un video girato nel 1969 all’Astrodome potete scrivere anche voi un’email alla produzione, all’indirizzo spaceagemovie@gmail.com…).

Nell’ottobre di quest’anno arriverà nelle sale statunitensi la commedia drammatica Where’d You Go, Bernadette, il nuovo film che proprio in queste settimane Richard Linklater sta completando, dopodiché il regista concentrerà tutto il suo impegno su questo progetto.

Intervistato da The Houston Chronicle, Linklater ha parlato di ciò che ha in mente: «C’erano tante cose che stavano accadendo a Houston tutte in una volta: la NASA, il Medical Center, l’Astrodrome. Si respirava un’atmosfera comunitaria: c’erano tutti questi ragazzi che lavoravano con i genitori alla NASA per un obiettivo comune».

Linklater

Linklater sembra essere pieno di energie da investire in questo progetto, ma per ora si tratta solo di questo, di un progetto, di cui non è chiaro se esista già una sceneggiatura. Quindi è ancora troppo presto per ipotizzare una data d’uscita: non si quando le riprese cominceranno e il cast e ancora tutto da trovare. Sembra però in ogni caso che sarà un film interessante, e indubbiamente nelle corde del regista statunitense.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Facebook
Twitter