No, non stanno preparando il remake de La storia fantastica

Nelle ultime ore si è scatenato un putiferio online, con migliaia di utenti insorti contro l’ipotesi di un remake di un film di culto degli anni ’80, La storia fantastica di Rob Reiner. (è intervenuto persino Chris EvansMolti siti, infatti, hanno riportato che Sony Pictures sarebbe al lavoro su una nuova versione della pellicola, che a più di trent’anni dall’uscita gode ancora di una nutritissima schiera di fan, poco propensi a vedere qualcuno mettere mano al loro amato film.

Si tratta però di una clamorosa incomprensione (a meno di non voler sospettare che qualcuno abbia volutamente stravolto la realtà per fare qualche click in più). Il tutto è nato da un articolo di Variety, un’intervista al leggendario produttore Norman Lear, oggi novantasettenne e da questo settembre il più anziano vincitore di sempre di un Emmy, che con il nuovo contratto triennale firmato con la Sony lavorerà (almeno!) fino ai 100 anni.

Norman Lear

Nell’articolo era intervenuto, tra gli altri, anche Tony Vinciquerra, CEO di Sony Pictures, per parlare del valore di Lear e del suo lavoro decennale. Nel suo intervento Vinciquerra ha parlato del fatto che le nuove generazioni di autori e produttori puntano molto sui remake, e che in tanti propongo alla Sony di rifare i loro film e show più celebri.

Secondo Vinciquerra tra i titoli più gettonati c’è proprio quello de La storia fantastica, e da qui è sorto l’equivoco. Molti hanno infatti capito che qualcuno sia effettivamente al lavoro sul remake, ma attenzione: si tratta solo di proposte che vengono fatte alla Sony dall’esterno, e se Vinciquerra parla del fatto che in tanti si facciano avanti per il film di Reiner, è evidente che si tratta solo di proposte, con ogni probabilità mai nemmeno prese in considerazione dalla Sony.

La storia fantastica

Questo non vuol dire che in futuro un remake non venga effettivamente messo in produzione, e visto che viviamo in un’epoca nostalgica degli anni ’80 e molto propensa ai remake la notizia poteva sembrare plausibile. Ma no, ora come non c’è nulla in cantiere. Potete stare sereni, La storia fantastica rimane un prodotto unico e irripetibile.

Questa e altre notizie su CiakClub!

Facebook
Twitter