Peter Jackson non parteciperà alla serie tv su Il Signore Degli Anelli, né a un film DC

Alcuni rumors volevano Peter Jackson coinvolto nella realizzazione della serie tratta da Il Signore Degli Anelli o alla regia di un film della DC. Secondo queste voci, mai confermate ufficialmente, il regista doveva scegliere a quale progetto prendere parte. A nessuno dei due, a quanto pare: ha smentito tutto. “Non sono un fan dei comics – ha detto – e non ne ho mai letti, quindi non sono molto interessato a portarne uno al cinema. Non sono coinvolto in un progetto Warner Bros./DC”. Intervistato dal sito francese Allocinè, ha poi continuato: “Capisco perché il mio nome sia associato al progetto di Amazon, ma non ne ho nulla a che fare”. Il riferimento, chiaramente, è al fatto che Peter Jackson portò sullo schermo la versione cinematografica de Il Signore Degli Anelli. Ora che Amazon ne sta facendo una serie, era prevedibile che qualche giornalista volesse far finta che anche Jackson partecipi alla realizzazione.

Peter Jackson
Peter Jackson

Il cineasta ha aggiunto di essere impegnato in tanti altri progetti. Non ha voluto, però, specificare di quali si tratti. Peter Jackson è famoso per aver realizzato al trilogia tratta dai romanzi di Tolkien; una serie di film che si portò a casa, in totale, ben 17 premi Oscar. Ha anche diretto, nel 2005, una versione di King Kong con Jack Black, Naomi Watts e Adrien Brody.

peter jackson

Fatto sta che Amazon sta procedendo con la sua missione: una serie televisiva di 5 stagioni, un miliardo di dollari pronti ad essere investiti. Numeri impressionanti: nessuno aveva mai speso tanto per un telefilm. La storia, come confermato negli ultimi giorni, si baserà soprattutto su un giovane Aragorn. Per cinque stagioni, tuttavia, il materiale è immenso: sono tantissimi i libri, le appendici e gli appunti che Tolkien ha lasciato sulla storia della Terra Di Mezzo. Roba da farci mille stagioni.

Questa e altre notizie su CiakClub.it.

Facebook
Twitter