È morto Regis Philbin, leggendario conduttore della tv Usa

Regis Philbin, leggenda del piccolo schermo detentore del record mondiale per il maggior numero ore di sulla televisione americana, è morto all’eta di 88 anni.

Personaggio eclettico, è stato anche attore, cantante, comico. Come conduttore ha portato al successo il gioco a premi Chi vuol essere un milionario?. “Era una persona dotata di un leggendario senso dello humor e aveva la rara capacità di rendere ogni giorno memorabile”, ha affermato la famiglia nel comunicato con cui ha dato notizia della morte. “Uno dei grandi della storia televisiva” lo ricorda sui social il presidente Usa, Donald Trump, “Era una persona fantastica e un mio amico. Continuava a ripetermi di candidarmi alla presidenza”.

Nato a New York il 25 agosto del 1931, Philbin si è laureato all’università di Notre Dame prima di trascorrere due anni nella Marina americana. Finita l’esperienza militare Philbin si dedicò alla carriera dell’intrattenimento scontrandosi con i suoi genitori, profondamente contrari alla sua decisione. Una scelta che poi si è rivelata perfetta visto il successo ottenuto.

Dopo aver trascorso anni conducendo show televisivi mattutini a Los Angeles, Philbin è tornato nella sua New York nel 1983 per condurre una trasmissione quasi sconosciuta per una rete locale di Abc. Nel 1985 le due donne che lo affiancavano nello show vennero sostituite da Kathie Lee Gifford, in un cambio che segnò la svolta. Tre anni dopo infatti il programma Live with Regis and Kathie Lee era conosciuto a livello nazionale. I due erano complementari. “Ogni tanto mi innervosisce, e io innervosisco lei”, aveva confessato sorridendo Philbin. “Ma quello che odio di più sono due conduttori troppo civili, troppo gentili uno con l’altro”, aveva aggiunto. Sul piccolo schermo infatti si punzecchiavano, battibeccavano ma si divertivano e facevano divertire.

Nel 1999 Philbin iniziò a condurre su Abc lo show nel prime time Chi vuole essere un milionario?: inizialmente doveva durare solo due settimane ma si rivelò di tale successo che alla fine andava in onda tre volta alla settimana.

Egli aveva anche recitato in una puntata della serie tv How i Met Your Mother alla ricerca del più buon hamburger di New York.

Seguiteci su ciakclub.it

Facebook
Twitter