Moonlight – Tre storie di una vita: trama e cast del film di Barry Jenkins

In onda questa sera Moonlight – Tre storie di una vita, pellicola del 2016 di Barry Jenkins. Un romanzo di formazione di grande successo e primo film a tematica LGBT con un cast totalmente afroamericano a vincere Miglior Film agli Oscar. Ma quali sono la trama e il cast del film?
Il poster del film Moonlight - Tre storie di una vita

In onda questa sera, 14 maggio 2024, alle 21:15 su Rai 5 Moonlight – Tre storie di una vita, pellicola del 2016 diretta da Barry Jenkins. Basato sull’opera teatrale In Moonlight Black Boys Look Blue di Tarell Alvin McCraney, Moonlight è stato presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival, e successivamente al Toronto Film Festival e al New York Film Festival. La pellicola è stata poi distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 21 ottobre 2016.

Moonlight ha ottenuto un grandissimo successo di critica e si è aggiudicato diversi riconoscimenti, tra cui il premio al miglior film della National Society of Film Critics, il Golden Globe per il miglior film drammatico e tre Premi Oscar per il miglior attore non protagonista, la migliore sceneggiatura non originale e il miglior film. Si tratta del primo film a tematica LGBT a ottenere questo riconoscimento dopo Philadelphia, nonché il primo in assoluto con un cast afroamericano.

Ma qual è la trama del film? E chi sono gli attori presenti nel cast? Scopriamolo insieme!

Trama Moonlight – Tre storie di una vita: di cosa parla

Un romanzo di formazione che, attraverso il mutare dei nomi, analizza in tre capitoli la crescita del protagonista. Nel primo capitolo vediamo Piccolo di 9 anni nel disastrato e violento quartiere di Liberty City, con una mamma tossicodipendente e dei bulli di scuola che lo tormentano. Piccolo troverà aiuto nello spacciatore Juan e nella fidanzata Teresa, che lo tratteranno come un figlio. Nel secondo capitolo Piccolo è diventato ragazzo e si fa chiamare Chiron, adolescente afroamericano che inizia a interrogarsi sulla propria identità sessuale dopo aver trascorso una notte con il compagno di classe Kevin.

I bulli continuano però a tormentarlo e costringeranno Kevin a picchiarlo. Chiron reagirà rompendo una sedia addosso al capo dei bulli, reazione che gli aprirà le porte del riformatorio. Nel terzo capitolo Chiron ha 25 anni e si fa chiamare Black. Si è trasferito ad Atlanta dove fa lo spacciatore. Una telefonata dell’amico Kevin lo riporterà a Miami, dove Black proverà a riconciliarsi con il suo passato. Riusciranno i due a confessarsi l’amore che li ha sempre attratti?

Cast, attori e personaggi

Presente in Moonlight – Tre storie di una vita un cast di grande spessore: Mahershala Ali, protagonista di Green Book, che abbiamo inserito nella lista dei 10 film per capire il razzismo in America; Trevante Rhodes, ex velocista e attore statunitense, presente in film come The Predator e Bird Box; André Holland, noto soprattutto per aver interpretato il dottor Algernon Edwards nella serie tv The Knick e Matt Miller nella sesta stagione di American Horror Story; ; Jharrel Jerome, che ha interpretato il ruolo di Korey Wise nella miniserie When They See Us.

Presenti inoltre nel cast del film Naomie Harris, che ha fatto parte della saga di Pirati dei Caraibi e di tre film di James Bond, e Janelle Monáe, cantante di successo e dal 2016 anche attrice, presente in film come Il diritto di contare e Glass Onion – Knives Out.

Non perdetevi questa sera Moonlight, di cui abbiamo raccontato la rivoluzione indie che ha messo in atto agli Oscar!

Facebook
Twitter