Monster Hunter cancellato dalle sale cinesi per una battuta

A volte alcuni particolari, che sfuggono al controllo di chi produce un film, rischiano di compromettere per intero il film stesso: ne è un esempio Monster Hunter, che è stato da poco cancellato in Cina.

Il motivo? una battuta razzista che ha offeso il pubblico cinese e che ha fruttato al film un’incredibile quantità di recensioni negative.

Tale decisione non è irreversibile e potrà essere oggetto di un reinserimento nel palinsesto del Paese qualora la scena venisse eliminata o sostituita.

Ciò ha influito anche sull’anteprima del film in America e nel Regno Unito, prevista inizialmente per il 3 dicembre e slittata a data da definirsi.

La battuta incriminata si ricollega ad una vecchia filastrocca: “Chinese, Japanese, dirty knees, look at these”, ovviamente considerata offensiva nei confronti della razza asiatica.

Ciò che non è chiaro è come essa possa essere sfuggita al processo di revisione del film.

Nella speranza che la scena venga eliminata al più presto, vi proponiamo il trailer del film.

In parte è già stata mostrato dal trailer ma ecco la sinossi del Monster Hunter, rigorosamente senza spoiler:

Il mondo nel quale viviamo da sempre non è l’unico esistente. Ne esiste un altro, popolato da terrificanti e potenti mostri. La loro ferocia è inaudita, il che mette in serio pericolo la vita del tenente Artemis ( Milla Jovovich)e della sua squadra, che di colpo si ritrovano trasportati da un mondo all’altro durante una tempesta di sabbia.

Il gruppo si ritrova spalle al muro, costretto da subito a lottare per la propria sopravvivenza. Queste creature dominano ogni superficie e sono immuni alle armi da fuoco dei soldati. La fuga sembra l’unica via verso un’insperata salvezza, almeno fino all’incontro con un misterioso cacciatore. Questi vanta grandi abilità, che gli hanno consentito di sopravvivere a lungo in questo pericoloso mondo.

Il rapporto tra questi e Artemis inizia a stringersi e di colpo lei scopre di far parte di una squadra sotto la guida dell’Ammiraglio. Si ritrovano tutti a fronteggiare un pericolo così grande da poter distruggere il mondo intero. L’unica speranza è rappresentata dall’unione delle forze e abilità di ognuno di loro. Guerrieri coraggiosi pronti allo scontro finale.

Seguiteci su Ciakclub.

Facebook
Twitter