Michael Douglas: “Condividere casa con la mia ex è stato frustrante”

Nel lontano 2000, e dopo ben ventidue anni di matrimonio, Michael Douglas ha divorziato dalla ex moglie Diandra Luker. Ebbene tutto ciò lo ha portato ad una causa di divorzio molto complicata, risoltasi solo dopo una battaglia legale esasperante.

Protagonista della diatriba legata alla causa di separazione è stata la casa a Maiorca, in seguito tornata di totale proprietà dell’attore protagonista di Wall Street.

Durante la disputa legale però, per sei mesi, la casa è stata condivisa, non senza imbarazzo, dai due ex coniugi.

Michael Douglas ha poi raccontato:

“Mia moglie sta molto meglio adesso che il nome della mia ex è totalmente scomparso da quella abitazione. In effetti, è stata una situazione davvero imbarazzante. Quei sei mesi non furono per nulla piacevoli. Adesso la vicenda è stata risolta e la casa è nostra al 100%. Quella abitazione sarà nostra per sempre. Ci sono molto legato e vorrei lo fossero anche i miei figli, i loro figli e così via. Questa casa appartiene a me, Catherine, ai miei figli Cameron, Dylan e Carys. Adesso Catherine è molto felice di stare qui in Spagna.

Infine l’attore si è speso nel descrivere come si svolga una giornata tipo nell’isola spagnola:

“Trascorro due ore a leggere il giornale. Poi facciamo sport. Alcuni giorni ospitiamo degli amici a pranzo. Poi riposiamo un po’, ci svegliamo e iniziamo a lavorare perché il fuso orario ci impone di lavorare allo stesso orario in cui lavorano a Los Angeles”.

https://www.instagram.com/p/CREao7mrjDF/?utm_source=ig_web_copy_link

E voi, cosa ne pensate di questa spinosa causa che ha visto opporsi Michael Douglas e Diandra Luker circa la casa al mare di Maiorca?
Vi è piaciuto questo articolo?
Fatecelo sapere nei commenti. Per questa ed altre news e per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema attraverso focus, classifiche e recensioni, veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.
Facebook
Twitter