Quando Matthew Perry convinse Julia Roberts a comparire in Friends

Ricordate la puntata di Friends in cui compare Julia Roberts? E’ una delle tante guest star che sono comparse nel corso della serie. Tuttavia, Roberts non voleva comparire nella celebre sitcom: fu Matthew Perry, l’attore che interpreta Chandler, a convincerla, in modo decisamente particolare.

La puntata in questione è nella seconda stagione: si intitola The One After the Superbowl ed è divisa in due parti. L’episodio andò effettivamente in onda, nel 1996, dopo il Super Bowl XXX. La NBC aveva l’intenzione di attirare più spettatori possibile a vedere questa puntata evento. Per questo decise di inserire diverse celebrità: Brooke ShieldsJean-Claude Van Damme e il musicista Chris IsaakFu contattata anche Julia Roberts, che però non aveva accettato in un primo momento.

Julia Roberts e Matthew Perry seduti per terrail produttore esecutivo Kevin Bright e la scrittrice Alexa Junge hanno raccontato che fu Matthew Perry a convincere Julia Roberts a fare da guest star: “Conosci la storia di come l’abbiamo presa? Matthew le ha chiesto di partecipare alla serie e Julia Roberts gli ha risposto: Scrivimi un articolo sulla fisica quantistica e lo farò. Matthew andò via, scrisse un foglio e glielo inviò via fax il giorno successivo. I due potrebbero essersi conosciuti prima dell’episodio, ma lei era interessata a lui da lontano. Ci sono stati molti flirt e tutti nella stanza degli scrittori hanno aiutato Perry a convincerla sia ad uscire con lui che a partecipare alla sitcom.”

Nell’episodio, Julia Roberts interpreta Susie Moss: una ex compagna delle scuole elementari di Chandler. I due si incontrano sul set di un film per cui Susie lavora e iniziano ad uscire insieme. Solo più tardi, Chandler scoprirà che la ragazza ha in realtà intenzione di vendicare uno scherzo subito da bambina: durante una recita scolastica, Chandler le aveva sollevato la gonna davanti all’intera scuola, facendole guadagnare il soprannome di “Underpants”.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter