Mad Max: Fury Road, trama e cast del pluripremiato film con Tom Hardy

Mad Max: Fury Road è un film d’azione post-apocalittico diretto da George Miller. Il film ha un cast eccezionale e una fotografia sublime, e ha ottenuto 10 nomination e 6 oscar. Il film è il quarto della saga di Mad Max, ma è originale e indipendente. Racconta la fuga di Max e Furiosa, che sottraggono le Cinque Mogli al tiranno Immortan Joe.
Locandina del film Mad Max: Fury Road con Tom Hardy e Charlize Theron

Mad Max: Fury Road, un capolavoro del cinema d’azione degli ultimi 10 anni, è una pellicola unica nel suo genere. Il regista australiano George Miller ha saputo reinventare il filone post-apocalittico, spesso ridotto a prodotti di bassa qualità e privi di significato. Grazie a un cast eccezionale e a una fotografia sublime, Mad Max: Fury Road ha conquistato un pubblico che va oltre quello dei fan della saga. Il film, infatti, è il quarto episodio della serie di Mad Max, ma la sua originalità lo rende autonomo e fruibile anche da chi non conosce le precedenti avventure. 

Il film andrà in onda questa sera su Canale 20, alle 21:05. Se volete saper quanto è stato folle realizzare la pellicola, trovate un articolo in cui raccontiamo tutte le difficoltà incontrate sul set!

Mad Max: Fury Road segue la storia di Max Rockatansky, il guerriero solitario che vaga nel deserto australiano dopo la fine del mondo. Catturato dai Figli della Guerra, i seguaci del tiranno Immortan Joe, Max riesce a scappare e si allea con Imperatrice Furiosa, una donna ribelle che ha sottratto al despota le sue Cinque Mogli, le uniche donne sane e fertili rimaste. Inizia così una corsa mozzafiato nel deserto, con Max e Furiosa braccati dall’intera armata dei Figli della Guerra.

Il film avrebbe potuto avere come protagonista Mel Gibson, il Max originale, ma il tempo non gli ha fatto grazia e il regista ha optato per un volto più giovane e meno segnato. La scelta è ricaduta su Tom Hardy, che però ha voluto ottenere il consenso del vecchio Max, ricevendo la sua approvazione. Tuttavia, Hardy non è stato un attore facile da dirigere, e ha messo a dura prova la pazienza di Miller, non comprendendo la sua visione. Solo dopo aver visto il film finito, l’attore si è pentito, e ha chiesto scusa pubblicamente, elogiando il lavoro del regista. 

Un altro personaggio che ha fatto scalpore è stato quello di Furiosa, interpretato da Charlize Theron. L’attrice si è trasformata in una macchina da guerra, sottoponendosi a un duro allenamento e rasandosi i capelli. Anche lei ha avuto i suoi momenti di dubbio su Miller, ma poi si è fidata. L’attrice ha anche espresso il desiderio di tornare a fare Furiosa in altri film, considerandola una delle sue migliori interpretazioni.

Presto arriverà una nuova pellicola legata al franchise: Mad Max: Furiosa. Nel film vedremo Anya Taylor-Joy protagonista. L’attrice ha parlato nello specifico del film e del suo ruolo: ecco le sue parole!

Mad Max: Fury Road è un blockbuster straordinario. Con una trama lineare e senza pretese, il film fa della fotografia e della regia i suoi punti di forza. Le immagini sono così suggestive che nel 2016 il film ha ottenuto 10 nomination all’Oscar , vincendo quelli per il miglior trucco, miglior scenografia, migliori costumi, miglior montaggio, miglior montaggio sonoro e miglior sonoro. Se siete tra i pochi che non hanno ancora visto il film, cogliete l’occasione questa sera su Canale 20.

Facebook
Twitter