Kate McKinnon sarà Carole Baskin nella serie su Joe Exotic

Dopo la docuserie Netflix su Joe Exotic, intitolata Tiger King, Carole Baskin è diventata famosa in tutto il mondo: c’è chi difende il suo lavoro da attivista per i diritti dei felini, e chi la accusa della morte del marito. A rivestire i suoi panni nella serie Joe Exotic prodotta da NBC Universal sarà Kate McKinnon.

Carole Baskin ha commentato la notizia durante un episodio di The Pet Show e ha dichiarato di voler essere coinvolta nella realizzazione della serie e nella resa del suo personaggio“Kate McKinnon non mi ha contattata e spero davvero che lo faccia prima che si addentri nel lavoro. Vorrei sapere il suo approccio alla serie e cosa sta pensando di fare, e scoprire se c’è qualche modo per darle dei consigli”.

kate mckinnon

L’attivista ha poi aggiunto “L’abbiamo interpellata tramite i mezzi di comunicazione perché non ho nessun modo di farlo personalmente, ma abbiamo condiviso pubblicamente un messaggio in cui spieghiamo come speriamo realmente che lei o chiunque si occupi della produzione non finisca per fare come Cardi B che ha ingaggiato persone che stanno sfruttando e compiendo abusi sui felini. Compiere abusi sui felini per mostrare che altre persone non dovrebbero farlo è la cosa peggiore che si possa fare“.

Carole Baskin intende quindi partecipare attivamente alla serie, per assicurarsi che gli animali siano trattati con le dovute cure e probabilmente… anche la sua reputazione. In molti infatti hanno criticato e accusato la rivale di Joe Exotic dopo aver visto la docuserie Netflix.

La serie Joe Exotic sarà trasmetta negli Stati Uniti da NBC, Peacock e la tv via cavo USA. La serie si baserà su un popolare podcast: esplorerà i difficili rapporti e le bizzarre vicende che riguardano Joe e Carole Baskin, analizzando anche i sospetti e le accuse che vedrebbero la stessa Carole coinvolta nella scomparsa del marito.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter