Jude Law su Animali Fantastici: “Le scelte dei produttori vanno accettate”

In questi giorni sta tenendo banco la polemica riguardante il licenziamento di Johnny Depp dal ruolo di Gellert Grindelward in Animali Fantastici operato dalla Warner Bros.
L’attore, impegnato nella controversia legale con la sua ex compagna Amber Heard, ha accettato la cifra per la rescissione del suo contratto dopo aver perso la causa per diffamazione contro il Sun che lo aveva definito un “picchiatore di donne”.
Un commento vago sulla vicenda è arrivato da Jude Law, star che in Animali Fantastici interpreta Albus Silente. In un’intervista a Entertainment Tonight l’attore ha così affermato:

“È un film enorme e ci sono molti, molti standard da rispettare e diversi strati di organizzazione. È probabilmente una delle più grandi produzioni a cui abbia mai lavorato. E in una situazione come questa fai riferimento allo studio. È tutto quello che puoi fare. Perché devi recitare la tua parte e basta.
In un franchise come questo sono lo studio e la casa di produzione che prendono le decisioni importanti. E in questa situazione le scelte dei produttori vanno accettate perché sei solo un membro del team”.

Il terzo film di Animali Fantastici arriverà nel 2022, ma molti sono i fan del franchise ideato da J.K. Rowling che hanno già in mente di boicottare il film a causa di un licenziamento da molti considerato come privo di significato.
Nonostante la Warner Bros. sia in trattative per sostituire Johnny Depp con Mads Mikkelsen, uno degli attori europei più validi e apprezzati degli ultimi anni, la produzione del film diretto da David Yates sembra sempre più travagliata.

Nel cast di Animali Fantastici ci saranno Eddie Redmayne nel ruolo di Newt Scamander, Jude Law in quello di Albus Silente, Ezra Miller, Alison Sudol, Dan Foglere e Katherie Waterson. Chissà se uno studio organizzato come la Warner Bros. riuscirà ad evitare boicottaggi e a raggiungere con il terzo film di Animali Fantastici risultati importanti al botteghino.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter