John Wick 4, perché sarà il MIGLIORE della saga? Ecco cosa dice la stampa

John Wick 4 è in uscita il 23 marzo (24 negli Stati Uniti) ma la stampa ha già detto la sua sull'opera che vede come protagonista Keanu Reeves. Abbiamo provato a raccogliere alcune opinioni di critici per arrivare alla propiezione con le idee ben chiare.
John Wick 4, perché il migliore della saga.

John Wick 4 è uno dei film più attesi dell’anno e, finalmente, il prossimo 23 marzo (24 negli Stati Uniti), tutto il mondo potrà ammirarlo. Tuttavia, le proiezioni in anteprima sono già iniziate e, secondo quanto risulta dalle prime reazioni, il film sembra essere un successo. Il quarto capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Keanu Reeves è infatti stato accolto con entusiasmo dai critici di tutto il mondo che lo hanno elogiato e approvato, non facendo altro che aumentare le aspettative sul quarto capitolo della serie. Ma andiamo con ordine.

John Wick 4, cosa dicono i critici?

Come anticipato, coloro che hanno potuto assistere all’anteprima del quarto capitolo di John Wick ne sono rimasti più che soddisfatti. Ad aver entusiasmato critici ed esperti di tutto il mondo sono stati in particolar modo gli attori di supporto, definiti quasi unanimemente brillanti e in parte, e la maestosità dell’opera, sia dal punto di vista della durata (2 ore e 49 minuti), sia dal punto di vista grafico e fotografico.

Alcuni dei fortunati che hanno potuto vedere in anteprima il film hanno condiviso il proprio entusiasmo attraverso i canali a loro disposizione. Abbiamo pertanto selezionato alcuni di questi commenti che abbiamo ritenuto significativi e li abbiamo proposti qui.

I commenti dei critici su Twitter

Tanti i commenti entusiasti, da chi definisce l’azione nel film “quasi da videogioco”, a chi ne esalta la fotografia e le prove recitative, a chi definisce il film come “glorioso”, una delle voci più autorevoli che ha commentato l’opera è stata certamente quella di Courtney Howard, collaboratrice di Variety che ha definito il film come “muscolare, audace e cazzuto. Una corsa di pura adrenalina”.

Tra i tanti commenti entusiasti troviamo quello di Vanessa Armstrong, giornalista, tra gli altri, del New Yotk Times, che definisce il film come “il migliori che abbia visto da anni”, arrivando a paragonarlo ad un’avventura sul modello dell’epica greca.

Come sopra anticipato, infine, ad essere elogiati sono stati in particolare gli attori di supporto: da Ian McShane a Bill Skarsgard, passando per Hiroyuki Samada e Rina Sawawama. Ma tra tutti questi attori di talento spicca in particolar modo Donnie Yen,vera leggenda delle arti marziali, la cui presenza è stata definita da Kirsten Acuna dell’Insider come “un’incredibile aggiunta al cast del franchise”.

I punti di forza di John Wick 4

Keanu Reeves e Donnie Yen in John Wick 4.
Keanu Reeves e Donnie Yen in John Wick 4.

Dopo aver visto le critiche positive al film, viene naturale chiedersi quali siano le motivazioni di tanto entusiasmo. Alcune le abbiamo già viste (l’azione, il cast di supporto) ma altre sono più nascoste e necessitano un approfondimento più mirato. Eccole.

John Wick e gli anime

Il primo dei due fattori è, come rivelato dallo stesso Keanu Reeves, l’influenza degli anime sulla sua performance e sull’intera ideazione del prodotto. “Gli anime giapponesi sono qualcosa che amo e mi hanno influenzato nella realizzazione del film” ha affermato la star di origine canadese. “Il bushido, in particolare, è certamente un tema del nostro film”. Il bushido è il codice di condotta etica e morale a cui si dovevano attenere i guerrieri samurai e appare spesso come tema negli anime.

Donnie Yen e le arti marziali

Il secondo dei due fattori è la presenza, all’interno del film di attori di grande valore e, in particolar modo, scome sopra accennato, alla partecipazione di vere e proprie star del mondo delle arti marziali orientali. Tra questi nomi quello che spicca è certamente quello di Donnie Yen. Vero e proprio maestro delle arti marziali mondiali e star del genere conosciuta in tutto il mondo, Yen ha dato quel tocco di realismo, abilità ed autenticità agli stunt del film. fattore che, in un’opera come John Wick 4, non fa certo male.

E voi, cosa ne pensate della serie di John Wick? Andrete a vedere John Wick 4? Fatecelo sapere!

Facebook
Twitter