John Cena potrebbe interpretare Duke Nukem in un film tratto dal videogioco

Tutti gli appassionati di videogame conoscono Duke Nukem, dopotutto è uno dei personaggi più noti degli anni ’90, apparso in una quindicina di titoli a partire dal suo esordio nel 1991. La serie di sparatutto ha sempre puntato molto sull’esagerazione e il politicamente scorretto: Duke è lo stereotipo dell’eroe d’azione statunitense, tutto muscoli e niente cervello, e in ogni nuovo gioco lo si ritrovava in situazioni poco “tradizionali” (a orinare nel cadavere di un alieno, a spendere soldi in uno strip-club, a fare sesso telefonico con Lara Croft…).

Sembra ora che Duke Nukem stia per arrivare sul grande schermo con un film tratto dalla serie. L’idea viene da Platinum Dunes, la casa di produzione fondata da Michael Bay, e come molti dei suoi film sarà realizzata in collaborazione con Paramount Pictures.

 Duke Nukem

Per ora si tratta solo di un primo contatto, ma alla Platinum Dunes hanno le idee molto chiare su chi vogliono nei panni dell’eroe platinato: il wrestler John Cena. Cena ha già collaborato con Bay, partecipando a Bumblebee, lo spin-off di Transformers che arriverà nelle sale nel dicembre 2018, ed è stato scelto prima ancora di avere un regista o una sceneggiatura, testimoniando che, se il wrestler dovesse accettare (il che è molto probabile), l’idea dello studios è di costruire il film su di lui.

Vero e proprio idolo di innumerevoli ragazzini, John Cena è stato per ben 16 volte campione del mondo WWE nel roster di SmackDown, ed è considerato uno dei più grandi lottatori di ogni tempo. Il personaggio che Cena “interpreta” sul ring è quello del rapper (ha persino pubblicato un disco), caratteristica che lo ha avvicinato molto al giovane pubblico del wrestling.

John Cena

La scelta non sembra sbagliata. Anzi, Cena ha il fisico giusto e il giusto atteggiamentoDuke Nukem, poi, è un pezzo della cultura pop degli anni ’90 e ogni suo videogioco era infarcito di citazioni e riferimenti a film e ad altri videogiochi, tanto che ci si potrebbe tirar fuori qualcosa di divertente. La storia però insegna che i videogiochi non hanno praticamente mai portato a buoni film, ed è naturale che i fan della serie siano almeno un po’ preoccupati…

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Facebook
Twitter